CONFCOMMERCIO online
Il logo di Asiago Cheesfida 2014
Il logo di Asiago Cheesfida 2014
martedì 25 novembre 2014

ASIAGO CHEESFIDA 2014. LA FINALE ALL'UNIVERSITA' DEL GUSTO

Il 4 dicembre gli sfidanti si affronteranno davanti ad una giuria di esperti presieduta da Sonia Peronaci, fondatrice e cuoca del sito GialloZafferano.it

Asiago CheeSfida, la seconda edizione della competizione online organizzata dal Consorzio Tutela Formaggio Asiago e dedicata, quest’anno, a ricette capaci di interpretare con originalità il binomio Asiago DOP e Pasta, ha decretato i 4 finalisti che si sfideranno il 4 dicembre nella finalissima “dal vivo” presieduta da Sonia Peronaci in programma all’Università del Gusto di Vicenza: sono due blogger, Andrea Zinno di Tra pignatte e sgommarelli, Roberta Ottavianelli di Cucinanostress e due appassionati, Diego Pontarolo di Tombolo (Padova) e Cristina Benedetti di Vigevano (Pavia).

La versatilità, che accomuna pasta e Asiago DOP, è la protagonista di questa edizione di AsiagoCheeSfida dove Asiago Dop Fresco e Stagionato sono stati abbinati a lasagne, gnocchi, paccheri e girelle nelle ricette finaliste di questo contest basato sulla partecipazione attiva, l’interazione e la curiosità, avviato lo scorso luglio e svoltosi con qualificazioni ed eliminazioni dirette su Facebook. Sono stati gli utenti, insieme a una giuria appositamente costituita dall’Università del Gusto, centro di formazione d’eccellenza nel settore food di Confcommercio Vicenza, a decretare i 4 finalisti premiando originalità e praticità dei piatti come la Lasagna con bietina, Asiago Stagionato Dop e besciamella allo zafferano di Andrea Zinno (Tra pignatte e sgommarelli), le Girelle di lasagna con Asiago, prosciutto cotto e funghi  di Roberta Ottavianelli (Cucinanostress), il Pacchero ripieno di Asiago e porcini su crema birra e noci di Diego Pontarolo e gli Gnocchi con crema di cavolfiore, Asiago  e bastoncini di prosciutto cotto di Cristina Benedetti. Tutti primi piatti gustosi, ideali anche come piatto unico, secondo i principi della dieta mediterranea e, per la maggior parte, realizzabili anche da chi ha poco tempo da dedicare alla preparazione.

Il 4 dicembre, con Sonia Peronaci, fondatrice e cuoca del sito GialloZafferano.it, i finalisti saranno messi alla prova di fronte a 40 giurati, a rappresentanza delle quattro categorie in gara: pubblici esercizi, ristoranti, gastronomie e negozi di alimentari, redattori di blog di cucina e appassionati. Una prova “della verità” dove abilità, nervi saldi e capacità di reazione verranno giudicati e premiati.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?