CONFCOMMERCIO online
mercoledì 26 novembre 2014

BIGLIETTI BUS AIM, CROLLANO LE RIVENDITE

Dalle 200 del 2013 sono oramai ridotte ad una sessantina le attività che vendono i titoli di viaggio. Giuliari, presidente Fit Vicenza: "E' colpa dei margini ridotti"

Dalle duecento del 2013 sono oramai ridotte ad una sessantina  le attività che nel Vicentino vendono i biglietti dei bus Aim perchè, dati i margini sempre piu' ridotti, non conviene più. Un’operazione di razionalizzazione secondo Aim; una scelta dettata da un guadagno oramai inesistente, come spiega, in questa intervista anadata in onda nella rubrica televisiva Confcommercio Notizie  il presidente provinciale della Fit-Confcommercio, Davide Giuliari.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?