CONFCOMMERCIO online
martedì 17 marzo 2015

LA PASQUA IN TAVOLA, C'E' VOGLIA DI TRADIZIONE

On line i menu dei ristoranti vicentini, mentre il gruppo Confcommercio "Le Macellerie del Gusto" propone due nuovi prontocuoci

Pasqua, una delle feste più solenni dal punto di vista religioso, segna il risveglio della buona tavola dopo il periodo della Quaresima, con tante pietanze che riflettono sia la tradizione della cucina delle feste, sia l’effetto della primavera.
Questo antico legame viene interpretato al meglio dai ristoratori vicentini, che con i loro “Menu di Pasqua” creano ogni anno un’infinità di piatti d’eccezione, capaci di rendere memorabili i banchetti della festa.
L’Associazione provinciale Ristoratori - Confcommercio Vicenza ha reso disponibili sul sito www.ristoratoridivicenza.it, le proposte dei ristoranti, trattorie, pizzerie di Vicenza e provincia, in modo che con pochi click, l’utente possa scegliere il locale dove trascorre al meglio la Pasqua, secondo i propri gusti e quelli degli invitati.
Ai tanti vicentini, poi,  che sceglieranno il ristorante per il loro pranzo di Pasqua, si aggiungono anche quelli che preferiscono imbandire la tavola della Festa a casa propria. Per loro, da giovedì 26 marzo e per almeno tre settimane, i macellai vicentini aderenti alle “Macellerie del Gusto” propongono una nuova specialità prontocuoci, o meglio un bis di preparati: lo “Spiedino pasquale” e la “Lonza di maiale con uova e asparagi”. La proposta è ideata dalla macelleria Peretti Luigino che si trova in via Roma, 19 a Montecchio Maggiore. “Sono due piatti che si legano alla bella stagione che si sta aprendo e alla tradizione pasquale – spiega il macellaio castellano –, con la presenza di asparagi verdi e  uova di quaglia ad accompagnare la lonza di maiale; per lo spiedino pasquale si utilizza invece  la coscia di agnello disossata e pancetta, aromatizzati con alloro, salvia e ginepro”. Quanto alla cottura, dopo la rosolatura dei preparati in un tegame per 10 minuti, bisognerà riporre la lonza in forno per circa 90 minuti a 160 gradi  mentre per gli spiedini di agnello sarà sufficiente la cottura per un’ora.
Anche in questo caso, basta un clic per conoscere le macellerie vicentine che propongono i due prontocuoci, collegandosi al sito lemacelleriedelgusto.it.


Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?