CONFCOMMERCIO online
Il tavolo dei relatori all'assemblea con, da sinistra, il presidente Marcato, l vicepresidenti Chiarello e Bruttoesso
Il tavolo dei relatori all'assemblea con, da sinistra, il presidente Marcato, l vicepresidenti Chiarello e Bruttoesso
giovedì 23 aprile 2015

50&PIU', I "GIOVANI ANZIANI" SONO UNA RISORSA SOCIALE

Mercoledì scorso si è tenuta l'assemblea provinciale dell'Associazione, che opera in ambito Confcommercio e che nel Vicentino conta oltre 6 mila iscritti

I “giovani anziani”, ovvero quella larga fetta di pensionati ancora molto motivati a svolgere un ruolo attivo nella società, all’insegna della condivisione degli interessi e della partecipazione attiva, sono ben rappresentati a Vicenza dalla 50&Più -Confcommercio, l’associazione che nel territorio provinciale conta oltre 6 mila iscritti.
Il presidente Fiorenzo Marcato lo ha ampiamente ribadito nella sua relazione all’assemblea annuale, che si è svolta il 22 aprile scorso nella sede provinciale di via Faccio a Vicenza: “Le attività che proponiamo sono per tutti gli over 50 che puntano a diventare anziani  il più tardi possibile”. E sono proprio questi “giovani anziani” uno dei segmenti sempre più rappresentativi della società attuale e che sono impegnati in progetti di volontariato o nella cura dei familiari, ed è a questa loro vocazione ad aprirsi agli altri che il presidente ha fatto appello, anche per dare ancora più incisività alle azioni della 50&Più di Vicenza: “Un sistema associativo efficiente e partecipativo – ha detto il presidente Marcato - non può prescindere dall’utilizzo del volontariato, dalla collaborazione di dirigenti, ma anche di soci in grado di intervenire con senso di responsabilità ed entusiasmo alla vita della Associazione, dando suggerimenti, proponendo idee. Vorremmo che ogni associato contribuisse ad una sorta di patto tra generazioni per il miglioramento della qualità della vita. Tutti noi – ha, infatti, aggiunto - siamo depositari di conoscenze imprenditoriali da mettere a disposizione di quanti ne possono aver bisogno, in particolare a favore dei giovani, per questo uno degli obiettivi è costituire una banca dati delle professionalità, per insegnare alle nuove generazioni il valore del lavoro e a non avere paura delle difficoltà”.  
Il presidente Marcato ha poi ricordato quanto il 2014 sia stato un anno associativo particolarmente intenso: dai festeggiamenti per il quarantennale della 50&Più di Vicenza, alle elezioni per il rinnovo del consiglio direttivo, con la conferma del presidente e la designazione di due nuovi vicepresidenti: Paolo Chiarello e Stefano Bruttomesso. Nel corso nell’anno i presidenti delle analoghe associazioni 50&Più del Veneto hanno nominato Fiorenzo Marcato presidente regionale.
“Il compito più impegnativo – ha ribadito poi il presidente – non è tanto quello di coordinamento delle varie attività che proponiamo tutto l’anno, riguardanti stili di vita sani e attivi, incontri, convegni, momenti di formazione e informazione, quanto quello di essere costantemente presenti nelle attività d’intervento presso il Governo regionale, in unione con il CUPLA, e nelle Consulte degli anziani istituite nei vari Comuni. Il nostro compito è infatti di far capire l’evoluzione della popolazione e la necessità di ridisegnare il Welfare, andando incontro soprattutto alle esigenze delle famiglie con persone non autosufficienti, sollecitando un’assistenza sanitaria adeguata”.
L’altro fronte d’azione, posto dal presidente Marcato all’attenzione dell’assemblea, è quello della crescente povertà tra gli anziani, il 28% dei quali vive con una pensione di 500 euro al mese. “In tutte le sedi saremo impegnati a chiedere misure per arginare il fenomeno, a partire dall’estensione del bonus degli 80 euro anche ai pensionati fino alla revisione del meccanismo di rivalutazione delle pensioni in essere”.       
L’assemblea è stata infine l’occasione per presentare le prossime iniziative della 50&Più provinciale, tra le quali va segnalata la partecipazione a luglio al  “Premio Nazionale di Prosa, Poesia, Pittura e Fotografia” di Baveno (VB) e l’invio di una squadra di atleti alle “Olimpiadi 50&Più”, ma anche la visita organizzata al prossimo Expo di Milano e il soggiorno culturale in Sicilia. 

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?