CONFCOMMERCIO online
venerdì 28 agosto 2015

UNIVERSITA' DEL GUSTO: AL VIA LA SCUOLA DI ALTA PASTICCERIA

Le lezioni inizieranno il 5 ottobre 2015 al Centro Formazione Esac di Creazzo (VI). Il percorso di studi è di 9 settimane, per un totale di 360 ore di teoria e pratica.

All’Università del Gusto di Creazzo (VI) – moderna struttura per la formazione food che fa riferimento a Confcommercio Vicenza – prenderà il via il 5 ottobre un nuovo qualificato percorso di studi: la Scuola di Alta Pasticceria. Si tratta di corso intensivo di nove settimane (dal lunedì al venerdì), per un totale di 360 ore di lezione, pensato per chi vuole intraprendere la professione di pasticcere o desidera inserirsi nel settore delle attività di pasticceria con un ottimo bagaglio di competenze.

OBIETTIVI
Il corso proposto dall’Università del Gusto con il contributo di idee di alcuni tra i più importanti professionisti del settore della pasticceria italiana è una sorta di trampolino di lancio per entrare nel mondo dei professionisti della pasticceria, portando con sé un bagaglio di competenze tecniche, gestionali e di marketing necessarie per il successo. Questo è, infatti, il principale obiettivo di un percorso costruito con docenze di elevato standing professionale e con un programma originale ed accurato.

MATERIE
Nei laboratori dell’Università del Gusto, dotati delle più avanzate tecnologie, si affronteranno gli aspetti produttivi per:
basi da forno (frolla - sponge/montati - choux/bignè - sfoglia)
lievitati (lievitazione diretta/indiretta - lievito madre - piccoli/grandi lievitati) 
creme (creme - salse - mousse - semifreddi – cremosi – ganache - spalmabili)
pastigliaggi e croccanti (gelèes – bassinati – caramelle – confit - confetture)
torte (strutture - dolci al cucchiaio - cake design)
cioccolato (basi – temperaggio - pralineria)
decorazione (zucchero - cioccolato)
gelato
pasticceria salata (lievitati gastronomici - finger food – aperitivi - stuzzichini).

Le materie teoriche sono: team building - food cost - approccio e redazione al business plan - comunicazione (social marketing – marketing -vendita, layout) e haccp.

DOCENTI
Gli allievi durante tutto il corso si confronteranno con una squadra di esperti del settore, sia per la parte teorica che pratica.
Punti di riferimento per le lezioni di tecnica sono tre rinomati giovani professionisti della pasticceria italiana.

Andrea Tortora, chef pasticcere, figlio d'arte. La passione e la voglia di esplorare oltre i confini della pasticceria lo portano a collaborare con lo chef Norbert Niederkofler e a lavorare a Parigi, Londra e Singapore. Tuttora, oltre alla ricerca continua di nuovi orizzonti professionali, insegna pasticceria e a collaborare in svariate iniziative.
Andrea Voltolina, chef pasticcere, vincitore di numerosi premi internazionali con la Nazionale Italiana Cuochi. Il suo lavoro è caratterizzato dalla continua ricerca e curiosità verso nuove tecniche e materiali. L’esperienza consolidata in vari settori, da quello puramente tecnico, a quello creativo e artistico, ne fanno un indiscusso protagonista della pasticceria italiana.  

Riccardo Antoniolo: chef pasticcere, studioso di cucina, lievitazione e pasticceria.  Da tempo indirizza la propria attività professionale verso la ricerca di nuovi modi di interpretare il gusto. Questo percorso continuo ha come punti di riferimento assoluti la salute e il valore degli ingredienti.

ISCRIZIONI
Le iscrizioni alla Scuola di Alta Pasticceria sono aperte e si ricevono fino al raggiungimento massimo dei partecipanti.
Per adesioni o informazioni è a disposizione il personale di Esac Formazione (tel. 0444  964300); la scheda di adesione è disponibile anche sul sito: www.universitadelgustovicenza.it.


Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?