CONFCOMMERCIO online
Achille Variati, sindaco di Vicenza
Achille Variati, sindaco di Vicenza
mercoledì 05 agosto 2015

SICUREZZA IN CAMPO MARZO, LA RISPOSTA DEL SINDACO VARIATI

Dopo la lettera di Confcommercio, il Primo Cittadino di Vicenza si appella al Prefetto per aumetare i controlli. Attivati i reparti speciali

"Il mio appello al prefetto è nato anche dalle numerose segnalazioni da parte di cittadini e realtà associative, ultima in ordine di tempo quella dell’Ascom di ieri. Se sarà necessario, per avere più uomini e mezzi oltre ai rinforzi annunciati oggi dal prefetto, sono pronto a portare la questione direttamente all’attenzione del ministro Alfano al Viminale”. Il sindaco di Vicenza Achille Variati interviene così sulla questione sicurezza in Campo Marzo, dopo la lettera inviata dal presidente provinciale di Confcommercio Sergio Rebecca. E la pressione sul Governo, che era la prima richiesta dell'Associazione, dà i primi risultati perchè proprio martedì il Prefetto Eugenio Soldà ha annunciato che per una settimana almeno, tutta la zona al centro di numerosi fatti criminali, tra cui gli accoltellamenti degli ultimi giorni, sarà "blindata" con l'arrivo massiccio dei militari del 4° Battaglione di Mestre e dei poliziotti del Reparto prevenzione Crimine di Padova.

È necessario il massimo impegno da parte di tutti per evitare nuovi episodi di degrado e violenza nella zona di Campo Marzo dopo quelli degli ultimi giorni – spiega il sindaco Achille Variati in una nota stampa -. Per questo ho chiesto al prefetto, responsabile della sicurezza pubblica, di incrementare i controlli delle forze dell’ordine nella zona. Il prefetto mi ha assicurato che già da domani (mercoledì 5 agosto per chi legge n.d.r.) la presenza e i controlli delle forze dell’ordine aumenteranno grazie all’arrivo di altri uomini da fuori provincia”.

Ringrazio il prefetto per aver accolto la mia richiesta – prosegue il sindaco – e garantisco la massima collaborazione del Comune con la Poliza locale e il supporto che sarà necessario per rendere sempre più pressanti i controlli su chi si rende protagonista di episodi di violenza e degrado. Per quanto riguarda i poteri dell’Amministrazione, ho incaricato gli uffici di esaminare le ordinanze di divieto di alcolici che hanno riguardato locali della zona e che hanno dato buoni risultati negli ultimi tempi per valutare la possibilità di farne di nuove. Già all’inizio della prossima settimana è previsto un primo incontro, coordinato dal prefetto, per valutare i risultati e decidere i successivi passi”.

In fatto di sicurezza e degrado, Vicenza è un’isola felice rispetto a molte altre città italiane – conclude il sindaco -. Ma anche qui ci sono situazioni complicate, come quella di Campo Marzo di cui non vogliamo consegnare nemmeno un metro quadrato ai delinquenti. Ringrazio le forze dell’ordine per quanto stanno facendo nonostante i continui tagli di risorse e le difficoltà legate ad un sistema normativo che spesso impedisce di assicurare alla giustizia i delinquenti, ma bisogna fare ancora di più per evitare che accadano nuovi episodi di violenza".



Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?