CONFCOMMERCIO online
Un antipasto a base di insaccati d'oca
Un antipasto a base di insaccati d'oca
giovedì 29 ottobre 2015

IL 3 NOVEMBRE PRENDE IL VIA DA MAROSTICA "OCA E MARZEMIN"

La rassegna enogastronomica organizzata dal Mandamento Confcommercio, coinvolge dodici locali e si allarga al Bassanese e ad Asolo

Cinque serate di gala, un “Menu d’oca di san Martino” e 12 ristoranti coinvolti tra Marostica,  Bassano e Asolo. Sono questi i numeri della rassegna enogastronomica “Oca e Marzemin” edizione 2015/2016, che inizierà ufficialmente il prossimo 3 novembre, con la cena all’Osteria Madonnetta di Marostica. L’iniziativa è un appuntamento fisso della buona tavola invernale ed è organizzata dai ristoratori della Confcommercio mandamentale, con il patrocinio del Comune e la collaborazione della Pro Marostica.
“Oca e Marzemin è una rassegna che celebra una specialità non così comune sulla tavola casalinga d’oggi e che i nostri ristoranti hanno dunque deciso di riscoprire e di proporre in modo nuovo - spiega Stefano Nardello, chef e consigliere dell’Associazione provinciale Ristoratori Confcommercio –. Le prime edizioni si sono tutte svolte a Marostica, ma poi il crescente interesse dei consumatori ha fatto in modo che il circuito dei ristoranti coinvolti si ampliasse, sia in numero che per territorio, comprendendo anche il Bassanese e Asolo”.
La rassegna “Oca e Marzemin” sarà dunque l’occasione per gustare la carne d’oca, prelibata e gradevole al palato, con una grande versatilità in cucina. L’esordio, come si diceva, il 3 novembre all’Osteria Madonnetta, dove la serata inizierà con un Antipasto d'oca marosticense con verdure in agrodolce, seguito da una Minestra in brodo d'oca di tagliolini all'uovo con fegatini; quindi Oca al forno con contorni di stagione. 
I successi appuntamenti saranno il 20 novembre al Pulierin Enotavola di Bassano, il 26 novembre all’agriturismo Collalto di Molvena, il 14 gennaio 2016 al Ristorante Cuori di Marostica e il 22 gennaio al Ristorante Trevisani di Bassano. Dal 7 al 17 novembre, invece,  uno speciale menu dedicato all’Oca di San Martino accoglierà i clienti dei ristoranti Castello Superiore di Marostica, La Rosina di Marostica, Il Pioppeto di Romano d’Ezzelino e Villa Razzolini Loredan di Asolo. Durante tutto il periodo, fino a febbraio 2016, oltre che in questi locali, piatti a base d’oca si potranno trovare anche nei ristoranti di Marostica L’Angelo e il Diavolo - L’Osteria di Apo, Ristorante Lunaelaltro e Trattoria Caissa. Insomma tante occasioni per apprezzare piatti come lo “Stracotto d’oca con funghi chiodini e crema di patata”, “Crostini con foie gras e crema di formaggio alle noci”, “Scaloppa di foie gras, con capasanta e polvere di panettone”, ma anche gli ottimi insaccati, dal prosciutto al salame d’oca, e molto altro ancora.
Maggiori informazioni e i menu sul sito www.ristoratoridivicenza.it, il portale Confcommercio della ristorazione vicentina.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?