CONFCOMMERCIO online
Un'immagine di Bassano del Grappa
Un'immagine di Bassano del Grappa
lunedì 30 novembre 2015

IL 30 NOVEMBRE, ASSEMBLEA CONFCOMMERCIO BASSANO

La presidente Teresa Cadore: "Rendere il giusto merito agli imprenditori ed alle loro famiglie che nonostante le enormi difficoltà hanno saputo serrare le fila”

Anche il 2015 sta terminando il suo corso e nonostante i segnali economici incoraggianti che leggiamo sulla stampa o che ci vengono indicati dai nostri governanti, per il comparto della distribuzione commerciale della piccola e della micro impresa, anima e motore del nostro territorio, quello che va in archivio verrà nuovamente catalogato sotto la voce “anno da dimenticare”.
Il perdurare di una domanda molto fiacca rispetto ad un’offerta commerciale che nell’ultimo decennio è aumentata in maniera esponenziale a causa di una politica autodistruttiva volta alla completa liberalizzazione di questo settore strategico, non ha certo agevolato i piccoli imprenditori già sommersi da una burocrazia soffocante e da una pressione fiscale insostenibile.
Su questi aspetti ma soprattutto sulle prospettive e sfide future che attendono le aziende del territorio sarà incentrata l’annuale Assemblea Sociale della Confcommercio del mandamento di Bassano del Grappa che si terrà nella serata di lunedì 30 novembre presso la sala conferenze dell’Istituto Graziani (con ingresso da Via Cereria) ed alla quale la Presidente Cadore farà intervenire un ospite d’eccezione, il noto editorialista del Corriere della Sera Gian Antonio Stella, massimo esperto e profondo conoscitore dei tanti “lacci e lacciuoli” che imbrigliano e soffocano le nostre imprese.
“Sarà comunque un segnale d’incoraggiamento quello che lanceremo ai nostri associati” fa sapere Teresa Cadore, che nella sua relazione di fine anno vuole rendere il giusto merito agli imprenditori ed alle loro famiglie che nonostante le enormi difficoltà hanno saputo “serrare le fila” e continuare a lavorare in un settore difficile come quello del commercio e del turismo.
“E’ encomiabile lo sforzo fatto dalle tante famiglie di imprenditori che hanno saputo garantirsi un adeguato ricambio generazionale” termina la Presidente “Proprio per questo durante la serata conferiremo uno speciale riconoscimento a dieci aziende familiari storiche del commercio che rappresentano per tutti un simbolo di longevità e di tradizione”.
Come di consueto l’Assemblea della Confcommercio rappresenta anche un importante momento di confronto con le autorità politiche ed amministrative e per questo l’Associazione rinnova a tutti i soci l’invito ad un’interessata partecipazione. 



Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?