CONFCOMMERCIO online
giovedì 26 maggio 2016

VENDERE ONLINE SU EBAY, IL 13 GIUGNO UN INCONTRO GRATUITO

Al Centro Formazione Esac un workshop per gli associati, con la possibilità di ottenere una consulenza personalizzata

Con 162  milioni di acquirenti in tutto il mondo (di cui 5milioni in Italia, secondo i dati pubblicizzati dallo steso marketplace), eBay è senza dubbio uno dei più importanti canali di vendita on line. 
Conoscerlo per poterlo utilizzare al megliodiventa , dunque, sempre più una priorità, perché la crescita degli acquisti via Internet apre scenari inediti, con i negozi che possono conquistare nuovi mercati, nazionali ed esteri, nonché aumentare le vendite grazie all’utilizzo di strumenti semplici, flessibili e integrabili nell’attività tradizionale, come, appunto, eBay. 
Partendo proprio da un’analisi di come le vendite on line siano oggi un’opportunità anche per i negozi tradizionali, Confcommercio Vicenza ha organizzato un workshop gratuito (iscrizioni fino ad esaurimento dei posti disponibili) dal titolo “Vendere su eBay”, che si terrà lunedì 13 giugno, a partire dalle ore 9.00,  al Centro Formazione Esac di via Piazzon 40 a Creazzo.
L’incontro si  strutturerà in due momenti. Prima di tutto un focus pratico su come utilizzare eBay per affiancare, all’attività tradizionale di vendita, quella su questo marketplace.  Quindi, nel pomeriggio, una consulenza personalizzata da parte di un esperto, per  ottimizzare la presenza su tale piattaforma.
Che la strada di un “negozio virtuale” su eBay vada valutata concretamente anche dalle attività tradizionali, lo dimostrano alcuni dati: l’ultimo rapporto sull’e-commerce in Italia, di Casaleggio e Associati,  mette ad esempio in evidenza il ruolo sempre maggiore dei marketplace, vale a dire siti che ospitano le “vetrine” di altri operatori, anche di ridotte dimensioni:  la crescita della percentuale di aziende che utilizzano questo canale di vendita va dal 33% del 2015 all’attuale 41%.
Nemmeno la crisi ha scalfito questi “mercati”, basti pensare che in piena contrazione di consumi nel nostro Paese, vale a dire tra il 2010 e il 2014, le imprese italiane hanno incrementato le vendite attraverso eBay di ben il 20%. In rete si rincorrono le cifre del successo di questa grande piattaforma. Un solo dato per fare un esempio: la categoria ricambi e accessori per veicoli di eBay.it vende un  articolo  ogni 7 secondi.
Che eBay sia un’opportunità, quindi, è innegabile e a ben guardare a sfruttarla sono sempre di più non solo i venditori titolari di sole vetrine on line, ma anche i negozi tradizionali, che qui trovano un canale di vendita di portata mondiale, che permette di affacciarsi all’e-commerce senza i costi, ben maggiori, di creare e promuovere un proprio autonomo sito di e-commerce. Non a caso, recentemente, Confcommercio nazionale ha siglato un accordo proprio con questo grande marketplace, che prevede condizioni agevolate per gli associati.
L’invito è dunque quello di iscriversi all’incontro gratuito “Vendere su eBay” cliccando su questo link al sito di Esac Formazione, mentre per la consulenza personalizzata è necessario prenotarsi telefonicamente contattando l’Ufficio Servizi Organizzativi al n. 0444 964300.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?