CONFCOMMERCIO online
mercoledì 06 luglio 2016

PARCHEGGIO DI CONTRA' BARCHE, A OTTOBRE PER TUTTI

Lo ha annunciato il Sindaco Variati dopo l'ennesima richiesta di Confcommercio Vicenza, per accettare i cambiamenti alla viabilità del centro storico.

Il sindaco di Vicenza e presidente della provincia Achille Variati ha annunciato nell’ultimo Consiglio comunale che il parcheggio sarà aperto a tutti da ottobre. Una prima richiesta in tal senso era partita da Confcommercio Vicenza  già nel 2014, costantemente rinnovata nel tempo e da ultimo qualche giorno fa. 
Nell’ultima missiva l’Associazione ha chiesto  Sindaco Achille Variati, in veste di presidente della Provincia di Vicenza, di mettere a disposizione dei cittadini il parcheggio di contrà Barche, di proprietà, appunto, dell’Amministrazione provinciale ed ora aperto gratuitamente al pubblico solo il sabato e la domenica. In vista, infatti, delle modifiche alla viabilità in centro storico annunciate dall’assessore Antonio Dalla Pozza, la concessione di quei posti di sosta in più, circa una cinquantina,la concessione della nuova area di sosta è ritenuta quanto meno necessaria. 
E questo per vari motivi; primo fra tutti, quello che tale condizione è indispensabile per poter accettare i cambiamenti prospettati dall’Amministrazione. 
In occasione dell’Assemblea, che si è svolta nella sede Confcommercio nel mese di maggio, tra i commercianti e l’assessore Dalla Pozza, gli interventi ipotizzati riguardano: l’obbligo di svolta a destra da contrà Cabianca in direzione contrà Barche, in modo da impedire l’attraversamento del centro in direzione ponte degli Angeli; l’eliminazione della manovra di svolta da contrà Piarda a viale Giuriolo; la riqualificazione di viale Margherita e di via G.G. Trissino, con la realizzazione di una nuova rotatoria per consentire l’ingresso in via Giuriolo. In pratica, una volta imboccata contrà Barche, le possibilità di “restare” in centro diventano scarsissime sia per la scarsità di spazi di sosta per le auto, sia perché i parking più vicini sono raggiungibili solo dopo aver percorso un bel po’ di strada verso tutt’altre zone del centro storico.          
Quindi, senza la disponibilità pubblica di ulteriori parcheggi le modifiche viarie prospettate dall’Amministrazione impatterebbero in modo negativo sulle attività commerciali della zona e del centro storico.
Confcommercio ha chiesto, quindi, con urgenza a Variati l’apertura al pubblico del parcheggio di contrà Barche e regolarizzare la sosta con il pagamento del ticket, come avviene per tutti gli altri parking del centro storico. L’attuale gratuità nei fine settimana se da un lato è un vantaggio per pochi fortunati, dall’altro crea non pochi ingorghi di traffico nella via e nella zona dei tanti che tentano di parcheggiare senza dover pagare. Le ragioni per cambiarne le regole di utilizzo di questo parcheggio centralissimo sono più che evidenti e a quanto pare, finalmente a ottobre il parcheggio di contrà Barchè potrà essere usufruibile per tutti.                                                                                                                     

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?