CONFCOMMERCIO online
,
,
mercoledì 24 maggio 2017

LA FESTA DELLE CILIEGIE DI MAROSTICA

Dal 25 al 28 maggio un ricco programma di eventi dedicati al rosso frutto

Cene a tema, mostre, notte bianca, spettacoli, eventi. La Città di Marostica si appresta a vivere una delle feste più celebri e più sentite, quella dedicata alla Ciliegia, dal 2001 per tutti “La Ciliegia di Marostica IGP”, come vuole il marchio di valenza europea di Indicazione Geografica Protetta. Nel lungo fine settimana dal 25 al 28 maggio, Marostica metterà al centro il rosso frutto, offrendo al pubblico numerose occasioni per gustare le diverse varietà ma anche per far festa ed animare la città.

“La produzione cerasicola è una delle eccellenze del nostro territorio che abbiamo saputo valorizzare e proteggere al meglio con un riconoscimento europeo che ne salvaguardia la qualità – commenta il sindaco di Marostica Marica Dalla Valle – il nostro impegno di amministratori è anche quello di promuovere la ciliegia attraverso manifestazioni ed eventi durante tutto il corso dell’anno. La Festa delle Ciliegie è il momento più bello e più entusiasmante per la collaborazione fra produttori e associazioni e per i numerosi visitatori”.

“Anche quest’anno i produttori stanno mettendo a punto una mostra straordinaria che, ricordo, è arrivata alla 73^ edizione – commenta l’assessore al turismo Simone Mattesco -. In termini di qualità della produzione e promozione in questi anni ne è stata fatta di strada. Oggi il consumatore sa che acquistando la ciliegia di Marostica IGP acquista un frutto sano, autentico, la cui provenienza è immediatamente riconoscibile, grazie ad un disciplinare rigoroso. E sa che può trovarla nel nostro territorio ricco di storia, di tradizioni e risorse ambientali e che nel contempo offre numerose opportunità turistiche e culturali”.

In merito al programma, giovedì 25 maggio (ore 20.45), un appuntamento con la tradizione, a cura dell’Associazione ex-calciatori Comitato centenario U.S. Marosticense e Gruppo Alpini Vallonara, con l’evento celebrativo ospitato al Palazzo del Doglione, la conferenza “1917, Brigata Sassari a Vallonara e Marostica”, in occasione del ritrovo di una foto storica che ritrae un momento di calcio fra divise e cannoni.

Venerdì 26 maggio (ore 20.00) un incontro culinario che mette insieme due eccellenze del territorio, ovvero la Ciliegia IGP di Marostica e l’Asparago Bianco DOP di Bassano, nella cena organizzata dalla rinomata associazione enogastronomica Merlin Cocai, in collaborazione con Confcommercio. Una “tavolata” regale”, ospitata nel suntuoso cortile del Castello Inferiore, che nel menu vanta “minestra d’uova e Vespaiolo alla Merlin Cocai, con puntine di asparago” e “spiedo d’anatroccole alla Merlin Cocai ripiene di ciliegie e prugne. A proposito di enogastronomia da ricordare anche la rassegna a tema dei Ristoratori Confcommercio.

Sabato 27 maggio l’attesa Notte Rossa, organizzata da Confcommercio Marostica, che animerà il centro storico con eventi fino a tarda notte e negozi aperti fino alle 23.00. Bancherelle in piazza per degustare le ciliegie ma soprattutto tanto divertimento da scoprire nei diversi angoli e locali della città, con piccoli palcoscenici di musica live e dj set a cielo aperto, in piazza e in tutte le vie del centro storico (la chiusura al traffico del centro storico è prevista a partire dalle 20.00).

Domenica 28 maggio si inaugura la “73^ Mostra mercato della ciliegia di Marostica IGP”, che quest’anno sarà ospitata nel portico di Palazzo del Doglione. Si tratta di una straordinaria vetrina per gli occhi e per il palato, con premi ai migliori cerasicoltori della zona (cerimonia di premiazione ore 11). Dal mattino e per tutto il corso della giornata i produttori saranno in piazza con i loro prodotti, così come altre attività tradizionali quale la lavorazione della paglia a cura delle associazioni Modo Rurale e Terra e Vita. Nel pomeriggio, dalle 14.30 alle 18.30, grazie ad Associazione Pro Marostica, rivive il Castello con i personaggi della Partita a scacchi, un momento di grande fascino per turisti e visitatori. In Piazza, invece, lo straordinario spettacolo dei Vessilliferi, fiore all’occhiello della celebre rievocazione storica.

E’ fissata, infine, per domenica 25 giugno la prima Marcia delle Ciliegie e dei Piccoli Frutti, una camminata lungo le splendide colline di Crosara e San Luca con percorsi da 3 km, 5 km, 10 km e 12 km. Partenza da Piazza San Bortolo a Crosara dalle 7.30 alle 9.30.



Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?