CONFCOMMERCIO online
mercoledì 25 ottobre 2017

BACALA’ ALLA VICENTINA TRA STORIA E TRADIZIONE

Galliano Rosset, priore della Confraternita, presenterà il suo nuovo libro giovedì 26 ottobre alle ore 20.30, nella sala consiliare del Municipio di Sandrigo

Nell’anno del trentesimo anniversario della fondazione della Venerabile Confraternita del Bacalà alla Vicentina, arriva una nuova, preziosa opera firmata da Galliano Rosset (priore del sodalizio), autore sia delle immagini che dei testi:  “Bacalà alla vicentina tra storia e tradizione”, questo il titolo della nuova pubblicazione edita da Editrice Veneta, che sarà presentata giovedì 26 ottobre alle ore 20.30 nella sala consiliare del Municipio di Sandrigo.
Il nuovo volume si inserisce in un felice filone di lavori dedicati alla riscoperta della cucina veneta dei secoli scorsi. In questo libro (che ha il sostegno di Unpli e Regione Veneto) l’autore, per raccontare una storia davvero avvincente, parte da lontano, molto lontano. Parte da quel fantastico viaggio che inizia il 25 aprile del 1431 a Candia (l’isola di Creta) da dove Pietro Querini salpò per un’impresa destinata a divenire il punto di partenza di una grande avventura gastronomica. Il naufragio di Querini portò il navigatore veneziano a scoprire lo Stockfis, nell’isola di Røst, nell’arcipelago delle Isole Lofoten al largo delle coste Norvegesi.  Di lì iniziano le vicende, raccontate con maestria dalla mano di Rosset, capace, con il suo accattivante modo di scrivere ed illustrare, di accompagnare il lettore dalle tempestose coste norvegesi, alle nostre tavole, in un percorso che dura secoli ma mantiene intatta la sua attualità. 


Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?