CONFCOMMERCIO online
Un'immagine dell'incontro avvenuto a Bodo, in Norvegia
Un'immagine dell'incontro avvenuto a Bodo, in Norvegia
lunedì 20 agosto 2018

LA 50&PIU’ IN NORVEGIA NEL NOME DELLA VIA QUERINISSIMA

Incontro a Bodo tra il presidente Fiorenzo Marcato e la referente della Regione del Nordland Sundset Inga, per sostenere il riconoscimento europeo della “rotta del baccalà”

Un viaggio per conoscere il territorio e la cultura norvegese, ma anche per rinsaldare le relazioni esistenti tra Vicenza e il principale “giacimento” gastronomico della nostra provincia: le isole Lofoten, da dove arriva il baccalà che si trasforma nel piatto principe della nostra cucina, il “Bacalà alla Vicentina”. A compierlo, nelle scorse settimana, un gruppo di 27 soci della 50&Più Confcommercio di Vicenza, l’associazione degli anziani del commercio, alla scoperta tra l’altro di una regione, quella appunto del Nordland in Norvegia, che ha profondi legami con la nostra provincia. “Per questo - spiega Fiorenzo Marcato, presidente della 50&Più di Vicenza – abbiamo colto quest’occasione di questo viaggio per incontrare le istituzioni locali e manifestare l’attenzione del mondo del commercio al progetto della Via Querinissima, promosso dalla Confraternita del Bacalà alla Vicentina e sostenuto da un crescente movimento istituzionale e culturale”. La Via Querinisisma, lo ricordiamo, è il percorso compiuto dal viaggiatore Pietro Querini oltre 5 secoli fa, che ha sancito l’introduzione dello stoccafisso nella tradizione gastronomica veneta e sul quale si stanno concentrando gli sforzi (in primis delle Regioni Veneto e Nordland, ma non solo) per l’inserimento nelle European Cultural Routes, riconosciute dal Consiglio d’Europa.

Un obiettivo ambizioso, che ha bisogno di visibilità e sostegno e per questo la 50&Più ha colto l’occasione per incontrare i referenti norvegesi del progetto, in particolare Sundset Inga, che segue la Via Querinissima per la Regione del Nordland. E’ stata lei ad accogliere, a Bodo, il presidente della 50&Più Vicenza Fiorenzo Marcato e Andrea Gallo, in rappresentanza di Esac Spa, la realtà di Confcommercio Vicenza che si occupa anche della formazione food dei professionisti vicentini della ristorazione, molti dei quali sono attivi proprio nella Confraternita del Bacalà alla Vicentina. Un incontro nel segno della vicinanza, con un significativo scambio di doni: “Abbiamo consegnato alla signora Inga un libro su Vicenza e portato i saluti del presidente della Confraternita Luciano Righi – conclude Fiorenzo Marcato -. E’ stato un momento significativo che ci ha fatto capire quanto questo progetto della Via Querinissima rappresenti realmente un ponte tra le culture, meritando il riconoscimento europeo che si sta cercando, con grande impegno, di ottenere”.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?