CONFCOMMERCIO online
giovedì 27 giugno 2019

“UNO SCONTRINO PER LA SCUOLA” PREMIA GLI ISTITUTI DI GRISIGNANO DI ZOCCO

L'iniziativa della locale delegazione Confcommercio dona 2.000 euro in materiale didattico alle scuole del paese

Si è conclusa la fortunata iniziativa promossa dalla delegazione Confcommercio di Grisignano di Zocco in collaborazione con il Comune. “Uno scontrino per la scuola”  è partita a inizio anno e si è svolta fino alla fine di aprile, con lo scopo di valorizzare le attività commerciali locali e sostenere le scuole del paese.

Gli alunni dei plessi scolastici di Grisignano di Zocco, 12 classi sia delle medie che delle elementari, hanno conservato gli scontrini di tutti gli acquisti effettuati nei negozi o nei pubblici esercizi aderenti per poi portarli agli appositi contenitori collocati in ogni scuola. Una volta verificato il numero degli scontrini raccolto da ogni istituto, è stata fatta una graduatoria. Complessivamente sono stati raccolti circa 25.000 scontrini, e alle scuole vengono così donati 2.000 euro in materiali didattici.

L’intento di “Uno scontrino per la scuola” era quello di premiare e coinvolgere i bambini di tutte le classi, così da sensibilizzarli sull'importanza delle piccole attività di vicinato presenti nei paesi. Alle premiazioni, oltre che il sindaco Renzo Lotto, erano presenti l’amministratore unico della Fiera del Soco Marco Casarotto, la presidente della delegazione Confcommercio locale Sonia Busato e una decina di commercianti. Sono stati loro a premiare le singole classi, con le conseguenti foto di rito. L'iniziativa è stata molto apprezzata dalle scuole e dalle insegnanti che hanno seguito il progetto. Le premiazioni sono avvenute lo scorso 22 maggio ed il materiale didattico che deriverà dai premi, sarà utilizzato nel prossimo anno scolastico.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?