CONFCOMMERCIO online
lunedì 02 marzo 2009

LAVORI STRADALI, VIABILITA’ E PARCHEGGI: L’ASCOM DI VICENZA INCONTRA L’ASSESSORE TOSETTO

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
Un ampio confronto su alcune questioni viabilistiche e relative ai parcheggi della città di Vicenza che presentano degli aspetti critici e sui quali gli operatori commerciali e turistici si attendono risposte adeguate.
E’ stato questo l’esito di un incontro, avvenuto nei giorni scorsi, fra l’assessore comunale ai Lavori Pubblici e alla Mobilità Ennio Tosetto e il presidente della Confcommercio di Vicenza Sergio Rebecca, accompagnato dal vicedirettore Ernesto Boschiero.
In primo piano la questione dei parcheggi in centro storico. L’Ascom-Confcommercio ha chiesto ancora una volta di potenziare ulteriormente la sosta attraverso l’individuazione di nuovi posti macchina a ridosso del centro storico (ad esempio nell’area ex macello) e di migliorare l’accessibilità alle aree più centrali della città, intervenendo anche sul sistema del trasporto pubblico per renderlo più efficiente. A questo riguardo l’assessore ha potuto anticipare che è allo studio, e a breve sarà presentato dalle AIM, un’ipotesi di riordino e ottimizzazione del sistema di trasporto urbano per migliorare e rendere più rapidi e comodi gli accessi al cuore della città.
Con riferimento invece alla ZTL e alla videosorveglianza degli accessi,che partirà a breve in via sperimentale, la richiesta dell’Ascom è stata quella di migliorare il sistema tenendo conto delle esigenze di alcune attività, come quelle del settore alimentare per i prodotti freschi e deperibili, che attualmente non usufruiscono del servizio di consegna attuato dai mezzi elettrici.
Non meno importanti, per l’Ascom, le esigenze in merito alla viabilità e parcheggi nei quartieri periferici cittadini.
In particolare, per la zona lungo la Statale 247 della “Riviera Berica”, senza trascurare la forte preoccupazione per la viabilità legata al nuovo tribunale, sono state evidenziate le difficoltà di circolazione e la necessità di una soluzione definitiva per la zona Tormeno. Per la questione dei Ponti di Debba, l’Ascom auspica uno stretto controllo dei lavori e dei tempi previsti per il rifacimento della struttura, come pure una rapida e definitiva sistemazione dell’importante snodo viabilistico di Ca’ Balbi - Stanga con il collegamento alla Statale 11.
Nella zona San Bortolo e Laghetto, sono stati evidenziati i disagi e le difficoltà di parcheggio sia nell’area di via Medici, che attorno a piazzetta Gioia: qui, oltre a privilegiare la sosta degli utenti dei numerosi negozi di vicinato, si dovrebbero, secondo l’Ascom, ricercare soluzioni adeguate anche per il parcheggio dei dipendenti delle attività del terziario.Per quanto riguarda infine la zona di Viale Milano, l’Associazione di Via Faccio ha richiesto il posizionamento di rastrelliere per biciclette e di un adeguato arredo urbano per valorizzare l’area, mentre sul vicino Viale Roma l’assessore Tosetto ha potuto anticipare un prossimo intervento di riqualificazione per migliorare la vivibilità di questa importante area di accesso al centro storico.
Durante l’incontro è stata anche ribadita all’assessore la necessità di una comunicazione preventiva sui lavori stradali programmati e il coordinamento degli stessi per consentire una migliore gestione delle aziende commerciali.
Molte dunque le questioni sul tappeto affrontate e al riguardo l’assessore Tosetto si è reso disponibile a verificare di volta in volta l’evoluzione delle problematiche e situazioni critiche evidenziate, scegliendo appunto come interlocutore privilegiato per gli interventi nel campo urbanistico-commerciale della città l’Ascom- Confcommercio di Vicenza l’organizzazione più rappresentativa degli operatori del terziario cittadini.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?