CONFCOMMERCIO online
giovedì 14 maggio 2009

TORRI DI QUARTESOLO: VIA ROMA TORNA ALLA NORMALITA’ E IL SINDACO INCONTRA
I COMMERCIANTI

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO
Domani (venerdì 15 maggio), alle ore 12, il traffico su via Roma, a Torri di Quartesolo, tornerà alla normalità e le auto ricominceranno a transitare nel cuore del paese, dopo 25 giorni di blocco totale che ha interessato il tratto fra Via Marconi e la rotatoria di Via Camisana. Lo ha annunciato ieri sera (mercoledì 13 maggio) il sindaco Diego Marchioro, in un faccia a faccia con i commercianti della locale delegazione Ascom guidati dal presidente Venanzio Sesso.
L’incontro è stato sollecitato dalla Confcommercio di Vicenza, dopo le preoccupate segnalazioni degli operatori con negozio o pubblico esercizio dell’area; i quali, penalizzati dalla chiusura alla circolazione delle auto avvenuta senza che il Comune ne desse comunicazione con il giusto anticipo, si sono trovati ad affrontare improvvisamente una drastica riduzione dei loro incassi giornalieri. Ora, dunque, la situazione dovrebbe essere risolta, con i tempi perfettamente rispettati, ma il confronto tra commercianti e amministrazione comunale si è concentrato proprio sul fatto che simili interventi, con un forte impatto per le attività commerciali, vanno preventivamente concordati e comunicati agli operatori.
“Il sindaco – spiega il presidente dei commercianti della locale delegazione Ascom – ci ha assicurato che un caso analogo non si verificherà più. Per questo andremo presto a sottoscrivere una dichiarazione di intenti con la quale l’Amministrazione si impegna a comunicare preventivamente alla Confcommercio di Vicenza tutte quelle decisioni che, direttamente o indirettamente, coinvolgono il commercio”. Per il passato, vale a dire per la chiusura di via Roma, oramai il “danno è fatto”, ma il Comune si è comunque impegnato a rilasciare una specifica asseverazione ai commercianti della zona, un documento che servirà per dimostrare al Fisco, laddove ce ne fosse la necessità, le motivazioni dell’eventuale calo di fatturato registrato nel 2009.“Possiamo ritenerci soddisfatti del dialogo che si è riusciti a ripristinare con l’Amministrazione – è il commento conclusivo del presidente Venanzio Sesso-. D’altronde i rapporti sono sempre stati improntati alla piena collaborazione, perché solo in questo modo si può preservare l’importante ruolo sociale, oltre che economico, che il commercio ha nel nostro territorio”.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?