• Home 
  • Welfare 

ESONERO CONTRIBUTIVO, OPERATIVA LA PROCEDURA

Al via le domande utilizzando i canali telematici dell’Inps. La scadenza ultima è il 30 settembre 2021

martedì 24 agosto 2021
ESONERO CONTRIBUTIVO, OPERATIVA LA PROCEDURA ESONERO CONTRIBUTIVO, OPERATIVA LA PROCEDURA

E' scattato il 25 agosto la possibilità di presentare domanda per l’esonero parziale dei contributi previdenziali ai sensi di quanto previsto dall’articolo 1, commi da 20 a 22-bis, della legge 30 dicembre 2020, n. 178 (ne abbiamo parlato in questo articolo). Lo ha comunicato l’Inps, con Messaggio n. 2909 del 20 agosto 2021, nel quale ha fornito ulteriori indicazioni.

Nel Messaggio l’Istituto precisa che la presentazione della domanda di esonero va  presentata entro il 30 settembre 2021 (a pena di decadenza dal beneficio) attraverso distinti modelli resi disponibili per ogni Gestione: Gestione speciale artigiani e commercianti; Lavoratori iscritti alla Gestione speciale autonoma dei coltivatori diretti, coloni e mezzadri; Professionisti iscritti alla Gestione separata. La domanda va presentata ad un solo Ente previdenziale e per una sola forma di previdenza obbligatoria utilizzando i consueti canali telematici messi a disposizione per i cittadini e per gli Intermediari nel sito internet dell’INPS, accedendo al Cassetto previdenziale.

Nel modulo di presentazione della domanda di esonero, il richiedente dovrà dichiarare il possesso di tutti i requisiti previsti dalla normativa, l'assenza delle situazioni di incompatibilità, l’essere in regola con il versamento della contribuzione previdenziale obbligatoria e il non superamento dell'importo individuale di aiuti concedibili indicati dalla sezione 3.1 del "Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell'economia nell'attuale emergenza del COVID-19".

NEWS IMPRESE