• Home 
  • Welfare 

RIDUZIONE DEL PREMIO ASSICURATIVO INAIL

Con il modello OT23 le imprese possono ottenere, dall’Istituto, una riduzione fino al 28% se effettuano interventi migliorativi. Un webinar il 23 novembre

venerdì 19 novembre 2021
RIDUZIONE DEL PREMIO ASSICURATIVO INAIL RIDUZIONE DEL PREMIO ASSICURATIVO INAIL

Anche per il 2021 INAIL prevede la riduzione del tasso medio di tariffa per le aziende che abbiano effettuato interventi per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli previsti dalla normativa in materia (D.lgs 81/08).

Di questa possibilità se ne parlerà in un webinar organizzato da Confcommercio Vicenza che si terrà martedì 23 novembre, alle ore 14.30 (iscrizioni previa registrazione a questo link). Relatori saranno Gianluca Grossi - Tecnico sicurezza S5 srl, Cristina Cozzi e Ernesto Quaglia dell’Ufficio Sicurezza Confcommercio Vicenza.

Durante il webinar si approfondiranno temi come che cos’è l’OT 23, chi può fare richiesta per ottenere l’agevolazione, quali interventi possono essere finanziati e i vantaggi che ci sono, quali le scadenze per la presentazione e l’assistenza dell’Associazione.

Vediamo comunque, in estrema sintesi in cosa consiste questa agevolazione.
La riduzione del tasso con OT23 è disciplinata dal D.M. 3 marzo 2015, ed è riconosciuta in misura fissa:

Lavoratori anno del triennio della PAT(Npat)  

Riduzione  

Fino a 10

28%

Da 10,01 a 50

18%

Da 50,01 a 200

10%

Oltre 200

5%


Il calcolo della riduzione va effettuato sul totale della voce di tariffa della totalità dei lavoratori nella singola Posizione Assicurativa Territoriale (PAT), che determina il premio INAIL da corrispondere entro il 16 febbraio di ogni anno. Tale dato e il conseguente ammontare dell’importo, può essere richiesto al consulente incaricato dei cedolini paga.
Gli interventi migliorativi sono articolati in diverse sezioni e distinti in:
A.    prevenzione degli infortuni mortali (non stradali);
B.    prevenzione del rischio stradale;
C.    prevenzione delle malattie professionali;
D.    formazione, addestramento, informazione;
E.    gestione della salute e sicurezza: misure organizzative;
F.    gestione delle emergenze e Dpi.

Oltre a seguire il webinar del 23 novembre, le aziende associate che intendono usufruire dell’agevolazione e che hanno la necessità di approfondire la tipologia degli interventi validi per la riduzione, possono contattare l’Ufficio Ambiente e Sicurezza di Confcommercio Vicenza al numero 0444 964300.

NEWS IMPRESE