CONFCOMMERCIO online
giovedì 11 aprile 2019

PUBBLICI ESERCIZI: FARE UN CHECK UP PER PREVENIRE LE SANZIONI

Una guida sugli aspetti da tenere sempre monitorati per evitare eventuali sanzioni

A volte basta una piccola dimenticanza per incorrere in sanzioni certamente evitabili e per questo è importante eseguire periodicamente un check up del rispetto di alcune disposizioni spesso verificate durante i controlli degli organi di vigilanza.

Durante le ispezioni vengono esaminati numerosi aspetti dell'attività, ma risulta in particolar modo ricorrente la verifica dei seguenti aspetti:

•presenza e corretto rispetto del piano di autocontrollo HACCP;

mantenimento dei locali in buono stato e corretta esecuzione delle pulizie (non solo quelle ordinarie, ma anche quelle straordinarie o comunque non collegate alle lavorazioni in corso al momento contingente del sopralluogo);

•presenza di autorizzazioni/SCIA sia amministrative che sanitarie, coerenti con l'attività esercitata;

esposizione dei cartelli e delle indicazioni obbligatorie previste per l'attività (es. estratto delle norme del TULPS per Pubblici Esercizi, cartello degli orari, gestione degli ingredienti e degli allergeni nei menù, ecc.).;

essere in regola con i pagamenti del Canone Speciale Rai (infdo in questo link), della Siae (info in questo link)e di SCF (info in questo link), nel caso di abbiano apparecchi televisivi, si organizzino intrattenimenti o si diffonda musica d'ambiente.

Le sanzioni comminate a seguito di verbali possono essere elevate: ricordiamo, a titolo di esempio, che ferme restando eventuali più gravi responsabilità penali, dalla mancanza del piano HACCP consegue una sanzione di 2mila euro; che l'assenza di igiene nei locali ed attrezzature è punita con sanzione da mille euro; o ancora che l'assenza di cartelli obbligatori può comportare una sanzione, diversa a seconda dei casi, in media dell'ordine di alcune centinaia di euro, e così via.

In questi casi Confcommercio Vicenza fornisce assistenza nella gestione dei contenziosi con un apposito servizio di predisposizione degli scritti difensivi in caso di verbali di contestazione, ma è ben più utile prevenire qualsiasi problema con un' accorta gestione di queste tematiche.

Il supporto dell’Associazione è anche in tale fattispecie puntuale, con la finalità di assistere gli operatori nella corretta attuazione di tutte le norme di settore. L’invito è dunque quello di contattare gli uffici provinciali e/o mandamentali di Confcommercio Vicenza per fissare un appuntamento in modo da effettuare un check up del vostro esercizio e prevenire così eventuali problematiche.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?