CONFCOMMERCIO online
lunedì 03 marzo 2014

WI-FI PUBBLICO E GRATIS, GIA' OLTRE CENTO I PUNTI DI ACCESSO IN PROVINCIA

Grazie all'accordo tra Confcommercio Vicenza, Telemar e Amministrazioni comunali, chiunque può navigare gratis in tanti luoghi pubblici del Vicentino

Sono già 27 a Vicenza e ben 77 in provincia i punti ad accesso ad Internet tramite wi-fi gratuito attivati grazie all’accordo tra Telemar, Confcommercio Vicenza e le amministrazioni comunali. Per dire che il nostro territorio oggi è sempre più connesso con la rete, a tutto beneficio dei cittadini e dei turisti che in tantissimi luoghi pubblici possono ora collegarsi ad Intenet e navigare in modo totalmente gratuito. Una vera e propria infrastruttura che fa del Vicentino un’area davvero web 2.0.
Ma come funziona, nella pratica, questo accordo che vede coinvolta la nostra Associazione? Il fulcro del servizio è la società Telemar che, in accordo con i Comuni, ha installato una serie di hot spot pubblici che consentono a tutti di navigare senza spendere un euro in modalità wi-fi (cioè senza fili) nei centri storici, nei parchi o in strutture come biblioteche o centri culturali. E per informare cittadini e turisti dell’esistenza di queste zone wi-fi gratis, denominate Wifiplaza, è scesa in campo anche Confcommercio Vicenza che ha coinvolto i titolari di negozi e pubblici esercizi nell’attività di promozione del servizio, attraverso apposite vetrofanie esposte sulle vetrine. Vicenza costituisce un po’ un caso da manuale su come pubblico e privato possano collaborare per offrire servizi gratuiti al cittadino: da un lato, infatti, il Comune ha il vantaggio di offrire alla popolazione un servizio innovativo e richiesto soprattutto dalle “fasce giovani”; dall’altro il provider ha un ovvio ritorno promozionale.
Il vantaggio vero poi ce l’hanno i nostri paesi e le nostre città, che iniziano un percorso il cui traguardo finale deve essere quello di offrire, a cittadini ed imprese, reti di comunicazione veloci, facilmente accessibili e soprattutto diffuse sul territorio. In questo senso il terziario di mercato non può che beneficiare dalla creazione di reti wi-fi libere, perché, ad esempio, rende un prezioso servizio ai visitatori delle nostre città e dei nostri borghi in un momento in cui, finalmente, ci si sta rendendo conto dell’importanza del turismo per la crescita dell’economia. Non solo: creare accessi wi-fi gratuiti significa anche contribuire alla rivitalizzazione di parchi, vie commerciali e piazze.
L’originalità del progetto sta infatti sia nei luoghi dove il wi-fi gratis è messo a disposizione, sia nel fatto che tutti, senza alcuna esclusione, possono accedere alla rete. Dunque un servizio davvero pubblico e gratuito, considerato che in Italia la stragrande maggioranza degli hot spot che offrono accessi wi-fi, gratuitamente o a pagamento, sono installati all’interno di pubblici esercizi, hotel, aeroporti, strutture fieristiche, università. Insomma, si tratta di servizi offerti a chi frequenta determinati luoghi ben circoscritti e non semplicemente a chi, come sta accadendo nel Vicentino, semplicemente sceglie di portarsi il computer al parco, in biblioteca o in una piazza (sedendosi al tavolino del bar o più semplicemente su una panchina), oppure viaggia e vuole rimanere sempre connesso con il suo palmare.
Ma come funziona, nella pratica, il servizio? Per ottenere l'accesso ad internet con un dispositivo abilitato alla connessione wireless, basta procedere alla ricerca della rete WiFi denominata "-Free- WIFIPLAZA by Telemar". Una volta connessi, aprendo un qualsiasi browser, sulla pagina iniziale comparirà in automatico la schermata per effettuare la prima registrazione o il login (se si è già in possesso delle credenziali di autenticazione). La procedura di prima registrazione è molto semplice e richiede l’inserimento dei seguente campi obbligatori: Numero di telefono cellulare (non deve avere attiva la funzionalità di mascheramento del numero) e la Password che si desidera utilizzare. Confermando i dati e dando il proprio consenso al trattamento dei dati personali, il sistema invita ad effettuare una telefonata dal cellulare indicato nella registrazione al numero verde 800.913652. La telefonata è gratuita e verrà terminata automaticamente dopo il primo squillo. Serve a confrontare il numero chiamante con il numero inserito durante la registrazione. Se corrispondono apparirà la pagina di conferma e sarà effettuato il login. La procedura di prima registrazione va effettuata solo la prima volta; successivamente le credenziali saranno sempre valide. Per conoscere i luoghi dove è attivo il servizio, basta collegarsi al sito Internet di Wifiplaza, oppure scorrere la mappa che riportiamo qui sotto.



Visualizza WiFi Plaza Free HotSpot in una mappa di dimensioni maggiori

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?