CONFCOMMERCIO online
martedì 08 luglio 2014

CONCORSO 50&PIU': CINQUE VENETI TRA LE FARFALLE E LE LIBELLULE D'ORO

Si sono distinti con racconti, poesie, dipinti e fotografie. Cerimonia di premiazione a Baveno (Verbania), sede dell'edizione 2014 del Concorso.

“Ci sono cinque veneti tra i vincitori del Concorso “50&più Prosa, Poesia, Pittura e Fotografia”, il tradizionale evento organizzato dall’associazione dei ‘veterani’ aderente a Confcommercio, che nel Veneto conta 32mila associati, dedicato agli over 50 che hanno voglia di misurarsi con l’arte.
I vincitori veneti si sono imposti sugli oltre 600 partecipanti provenienti da tutta Italia. Tra le 20 ‘farfalle d’oro’ assegnate ci sono quelle di  Bertilla Diquigiovanni di Creazzo (Vicenza), con il dipinto “L’onda”;  Mario Redaelli di Portogruaro (Venezia), con il racconto “Un dolce matrimonio”; Maria Teresa Fiorato di Vicenza e Giovanni Gentile di Treviso, rispettivamente con le poesie “Porte” e “Mattino di fantasie”.
Tra le 4 ‘libellule d’oro’, premio assegnato a coloro che nelle precedenti edizioni avevano vinto la ‘farfalla d’oro’, c’è quella di Clara Bergomi di Vicenza, con l’opera fotografica “Rievocando Monet”.
La cerimonia di premiazione è avvenuta nella serata di ieri a Baveno (Verbania), sede dell’edizione 2014 del Concorso. 
Le opera dei finalisti sono state giudicate e premiate da una giuria composta da note personalità della cultura e dell’arte: Renato Minore (giornalista, scrittore e critico letterario de Il Messaggero), Lina Pallotta (fotografa pluripremiata di fama internazionale), Elio Pecora (poeta e scrittore, direttore della rivista ‘Poeti e Poesia’), Giulio Rigoni (pittore e autore dell’opera ‘Ponente’ scelta come immagine simbolo di questa edizione) e Doccio Tropmbadori (giornalista, pittore e critico d’arte). 
“Siamo orgogliosi del risultato raggiunto – dichiara Fiorenzo Marcato, presidente regionale di 50&più di Confcommercio – Il Veneto ha portato al concorso circa 100 partecipanti da tutte le province. Anche quest’anno i numeri ci hanno stupito, segno che la voglia di intraprendere non ha limiti di età. Come ogni anno il concorso si è dimostrato un faro acceso sulla nostra associazione, quindi sulle persone mature che rappresentano una fetta della popolazione in crescita costante”.   

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?