CONFCOMMERCIO online
Le piste da sci al Kaberlaba, vicino alla città di Asiago
Le piste da sci al Kaberlaba, vicino alla città di Asiago
mercoledì 06 maggio 2015

ASIAGO, LA PRESIDENTE CARLI: "SUPERARE LE DIVISIONI SUL KABERLABA"

L'appello della delegazione Confcommercio di Asiago: "Rendere più moderni gli impianti per dare una prospettiva al turismo invernale"

“Per la tipologia di turismo che sceglie Asiago, abbiamo la necessità di usufruire di impianti sciistici moderni e attrezzati che siano anche comodi alla città. Per questo l’auspicio è che si superino le divisioni e che si dia quanto prima una risposta positiva alla richiesta dell’Amministrazione Comunale di sottoscrivere uno specifico accordo per dare il via libera agli investimenti su Kaberlaba”. Angela Carli, presidente della delegazione Confcommercio di Asiago, interviene sulla questione che riguarda il comprensorio sciistico e lo fa dopo un recente incontro in cui il sindaco Roberto Rigoni Stern ha illustrato potenzialità e difficoltà dell’intervento.
Sul piatto il Comune mette  3milioni e 100mila euro per l’installazione di una nuova seggiovia quadriposto e altri 670mila euro per la realizzazione di un bacino-laghetto utile anche ad alimentare i “cannoni” per l’ innevamento artificiale. “Potenziare il  Kaberlaba è strategico per la stagione invernale, basti pensare che questo comprensorio rappresenta  un richiamo turistico comunque significativo, nonostante la vetustà degli attuali impianti e la frammentarietà delle scuole di sci lì operanti, che andrebbe anch’essa superata – prosegue la presidente Carli - . Ricomporre le divisioni tra i tanti soggetti in campo permetterebbe non solo di dotare la città di impianti di risalita adeguati, ma anche di aprire nuove prospettive ai tanti operatori turistici e professionisti che traggono vantaggio economico, diretto ed indiretto, dal funzionamento del  Kaberlaba”.  In quest’ottica andrebbe realizzato anche un sentiero ciclo-pedonale di collegamento tra il centro cittadino e la località sciistica, per rispondere, soprattutto d’estate,  e alle esigenze e aspettative dei numerosi ospiti che amano passeggiare tranquillamente, lontano dalle strade asfaltate.
Da qui, dunque, l’appello a rispondere positivamente alla proposta del Comune “ritrovando quell’unità di intenti oggi essenziale per competere sul mercato turistico”.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?