CONFCOMMERCIO online
La pasticciera Loretta Fanella durante una sua lezione al Centro Formazione Esac
La pasticciera Loretta Fanella durante una sua lezione al Centro Formazione Esac
giovedì 09 giugno 2016

ALTA PASTICCERIA PER LA RISTORAZIONE CON LORETTA FANELLA

All'Università del Gusto, il 15 giugno, una delle più apprezzate pastry chef italiane. Il corso è finanziato dall'Ente Bilaterale di Vicenza

Mercoledì 15 giugno 2016 appuntamento da non perdere per i professionisti della ristorazione: all’Università del Gusto (via Piazzon, 40 Creazzo) la pastry chef Loretta Fanella, punto di riferimento della moderna pasticceria terrà il corso “La pasticceria da ristorazione”.
Loretta Fanella a 18 anni inizia a lavorare nel reparto di antipasti e pasticceria dell’Antica Pesa di Verona a fianco dello chef Fabio Tacchella e ne diventa responsabile; nel 2001 è diventata chef di pasticceria nel ristorante stellato  "Cracco Peck", quindi lavora per tre anni a fianco di  Ferran e Albert Adrià. Tornata in Italia la proposta di collaborazione arriva dalla rinomata "Enoteca Pinchiorri " di Firenze,  fino a ricevere tanti premi, tra cui il più importante è quello di "Miglior Chef pasticcera d'Italia" della guida di Paolo Marchi. Oggi è chiamata a partecipare a congressi di cucina  e di pasticceria  in tutta Italia e a svolgere  corsi di formazione e consulenza in tutto il mondo.
Le sue proposte di dessert sono create per rimanere nella memoria di chi le assapora,  grazie all'estetica e soprattutto al gusto, buono e leggero. Frutta, creme, cioccolato, biscotti, fiori, sono materie a cui dare forma in un paesaggio, un gioco, un ricordo d’infanzia, che prendono forma  nei dessert al piatto e nelle altre creazioni di pasticceria, come fa un pittore con i suoi quadri.
Il corso esclusivo,  proposto dall’Università del Gusto (6 ore di corso con orario 8.30-14.30), è finalizzato all’acquisizione di tecniche e nuove idee per realizzare una carta dessert aggiornata, in sintonia con i gusti dei clienti sia in fatto di gusto che di impatto estetico. Il dessert infatti ha un ruolo sempre più importante nel menu di un ristorante, in quanto è l’ultima portata assaporata e ricordata dal cliente. La scelta e la creazione dei dolci da inserire nell'architettura del menu richiedono quindi un’attenzione particolare.
Questa proposta formativa rientra inoltre tra quelle a costo zero per chi vi partecipa, in quanto il corso è interamente finanziato dall’Ente Bilaterale Settore Terziario della Provincia di Vicenza (con il contributo della Camera di Commercio di Vicenza) nell’ambito del programma di formazione e aggiornamento professionale dedicato agli operatori del settore rappresentato.
L’Ente Bilaterale Settore Terziario – Vicenza si riserva di confermare la partecipazione previa verifica dell’applicazione da parte dell’impresa iscritta dei C.C.N.L. Settori Commercio e Turismo e del Contratto Integrativo Provinciale del Terziario e circa la regolarità dei versamenti contributivi.
Info e iscrizioni: www.universitadelgustovicenza.it o tel. 0444/964300


Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?