CONFCOMMERCIO online
martedì 13 dicembre 2016

RECOARO TERME PROMUOVE IL TURISMO ACCESSIBILE

Il Comune sta attivando una serie di progetti per le persone con disabilità. E intanto a Natale, si parcheggia gratis nel piazzale della cabinovia

L'Amministrazione Comunale di Recoaro Terme, in collaborazione con ANFFAS di Vicenza e la Fondazione Ferruccio Poli, ha avviato un progetto per promuovere l'accessibilità e l'accoglienza in paese nei confronti delle persone con disabilità, sia residenti che turisti. 
La prima fase riguarda l'individuazione delle criticità esistenti, con particolare riferimento alla mobilità e all'accessibilità dei siti turisti e strutture ricettive. Per favorire la sensibilizzazione degli operatori del territorio rispetto a tali tematiche, lo scorso lunedì 28 novembre è stata organizzata una passeggiata in centro in compagnia di Gianni Garbin, noto atleta recoarese in carrozzina, con l'obiettivo di individuare le problematiche esistenti e i possibili interventi migliorativi. L’uscita, cui hanno partecipato il sindaco Giovanni Ceola, l’assessore Massimiliano Dal Lago e, in rappresentanza del locale mandamento Confcommercio, Giuseppe Guiotto e Morena Sandri, da un lato ha evidenziato gli ostacoli alla mobilità presenti in paese, in parte risolvibili, e dall’altro ha confermato la fruibilità di alcuni punti di riferimento, quali Ufficio Turistico, Museo della Vita del Soldato nella Grande Guerra, Piastra San Giorgio. Le fasi successive riguarderanno il censimento delle strutture ricettive, la messa in rete dei servizi a supporto dei turisti con disabilità motoria e l’individuazione di percorsi accessibili.
Parallelamente, si sta lavorando, in collaborazione con la Fondazione Ferruccio Poli e Anffas, ad un progetto che prevede la creazione di micro-imprese co-gestite da persone con disabilità. Tra le attività previste dal progetto vi è infatti la presa in gestione di una struttura ricettiva da parte dell’Istituto Alberghiero P. Artusi, impiegando persone disabili adeguatamente formate. L’accessibilità di Recoaro Terme come paese turistico passa anche, necessariamente, per l’accessibilità in montagna. A tal riguardo, in una nota l’Amministrazione Comunale ha evidenziato che il bus navetta che nei mesi estivi collega la località La Guardia – Campogrosso – Pian delle Fugazze è dotato di due posti per disabili e, nei mesi invernali, viene messo a disposizione di Villa Serena e dei privati che ne avessero necessità. La N&W Evolution, associazione sportiva recoarese presieduta da Michela Prebianca, dispone inoltre di una joelette pediatrica, una particolare carrozzina che consente anche alle persone con disabilità fisica di godere di un’escursione in montagna, disponibile su richiesta. E’ attualmente in corso una raccolta fondi per l’acquisto di una joelette motorizzata per adulti.

A Natale parcheggio gratuito

Rimanendo sempre a Recoaro Terme e alle iniziative dell'Amministrazione Comunale, quest'anno si è voluto riproporre “A Natale dona la tradizione, acquista i tuoi regali nei negozi recoaresi”. In sostanza, anche per quest’anno il paese offre la possibilità di sostare gratuitamente nel parcheggio di piazza Duca d’Aosta (piazzale della cabinovia), durante tutte le festività natalizie e di inizio anno, in modo da favorire lo shopping, che in queste giornate è particolarmente frenetico e movimentato. Così da sabato 17 dicembre e sino al 6 gennaio 2017, residenti e turisti potranno parcheggiare tranquillamente l’auto al piazzale della cabinovia. “Riteniamo – spiega l’assessore al commercio Massimiliano Dal Lago – che rinnovare questa opportunità sia un segno di attenzione rivolto tanto ai visitatori quanto ai commercianti e un incentivo ad incrementare il flusso degli acquisti a Recoaro”. 

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?