CONFCOMMERCIO online
CARNEVALE 2017, TRE GIORNI DI FESTA IN CENTRO STOR
CARNEVALE 2017, TRE GIORNI DI FESTA IN CENTRO STOR
giovedì 23 febbraio 2017

CARNEVALE 2017, TRE GIORNI DI FESTA NEL CENTRO STORICO DI VICENZA

Sabato 25, domenica 26 e martedì 28 le iniziative promosse da assessorati alla crescita e alla partecipazione, associazioni, commercianti e Confcommercio Vicenza

Acrobati, clown, burattini, maschere, giochi, balli, musica, deliziosi dolci e tanta allegria saranno gli ingredienti che comporranno il Carnevale 2017 nelle vie e nelle piazze del centro storico. Gli assessorati alla crescita e alla partecipazione, insieme alle associazioni e ai commercianti proporranno iniziative nei pomeriggi di sabato 25, domenica 26 e martedì 28 febbraio per salutare il Carnevale offrendo in particolare ai più piccoli tante occasioni di divertimento che immergeranno anche gli adulti in un’atmosfera di festa e allegria.

Il programma è stato presentato giovedì 23 febbraio in sala Stucchi dal vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d'Elci e dall’assessore alla partecipazione Annamaria Cordova. Sono presenti anche gli organizzatori dei vari eventi.

“Il Carnevale 2017 sarà ricco di numerose proposte che si snodano su tre giornate, frutto della collaborazione tra gli assessorati alla crescita e alla partecipazione e con il supporto delle associazioni, dei commercianti e di Confcommercio – ha dichiarato il vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d'Elci -. Si tratta probabilmente del più articolato calendario di eventi degli ultimi anni dedicato a questa ricorrenza, un primo passo per dare vita a successive edizioni sempre più festose. Ed è il risultato di un’analisi fatta ripensando alle precedenti edizioni, che non sono state esenti da critiche. Di queste ultime abbiamo fatto tesoro per dare a Vicenza tanti momenti di allegria. Anche questo è un modo per rendere sempre più attraente il centro storico e fare in modo che l’intera città ne tragga beneficio. Questo cercheremo di fare anche con le altre ricorrenze che si presenteranno durante l’anno, primo tra tutti il Natale, affinché queste feste si tramutino in un vero investimento per lo sviluppo del centro storico”.

“Il Carnevale a Vicenza sarà una festa soprattutto per i bambini ma durante la quale anche gli adulti troveranno la possibilità di divertirsi – ha aggiunto l’assessore alla partecipazione Annamaria Cordova -. E’ stato importante lavorare in sinergia per poter offrire ai cittadini una festa ricca suddivisa in tre giornate e diffusa in tutto il centro storico. Chi arriverà in centro si sentirà veramente accolto. I momenti di festa saranno arricchiti da tanta dolcezza grazie alle prelibatezze culinarie offerte dalle associazioni e dai commercianti. Accanto al carnevale in centro storico, fino a martedì prossimo anche i quartieri propongono numerosi momenti di incontro e divertimento”.

Sabato 25 febbraio, dalle 15, l’assessorato alla partecipazione, in collaborazione con le associazioni Vivere Fogazzaro Vicenza, Botteghe di Piazza delle Erbe, Il Tritone e con Confcommercio, aprirà i festeggiamenti con “Vivere il Carnevale” che accoglierà tante proposte tutte gratuite e dislocate all’aperto o sotto i portici tra piazza dei Signori, corso Palladio, piazza delle Erbe, contra’ Garibaldi, via Cesare Battisti, corso Fogazzaro, piazza San Lorenzo e piazzetta Garofolino.

Piazza dei Signori sarà ricca di colori, coriandoli e stelle filanti, ma soprattutto di tanta musica dalle 16 alle 19 grazie all’intrattenimento con balli e giochi del gruppo "Danza Vicenza".

In piazza ci saranno 50 figuranti mascherati per dare il via ad una grande festa che accoglierà quanti vorranno partecipare vestiti in modo divertente, curioso o bizzarro, come nella tradizione del Carnevale. In Loggia del Capitaniato, alle 17.30, una giuria selezionerà la mascherina più simpatica e verranno distribuiti omaggi offerti dai negozi del Centro storico.

Chi arriverà provvisto di qualsiasi costume potrà creare la propria maschera con "Fatti la maschera", il laboratorio che rimarrà allestito per tutto il pomeriggio in via Cesare Battisti, dietro l'abside del Duomo.

Inoltre dalle 15, per tutto il pomeriggio, saranno a disposizione tre postazioni truccabimbi, in piazza delle Erbe, in corso Palladio all’altezza del sottoportico accanto alla gastronomia “Il Ceppo” e in piazza San Lorenzo. Frittelle e crostoli saranno distribuiti in piazza delle Erbe dall’associazione Botteghe di Piazza delle Erbe e in corso Palladio da “Il Ceppo”, accanto alle rispettive postazioni truccabimbi.

Sarà certamente divertente farsi immortalare mascherati nel laboratorio fotografico allestito a cura di Pantarhei in corso Fogazzaro, di fronte all’ex cinema Corso: le foto scattate potranno essere condivise immediatamente sui social.

Passeggiando per il centro si potranno incontrare, durante tutto il pomeriggio, luoghi in cui verranno messi in scena spettacoli e momenti di intrattenimento. Inoltre sfileranno comparse con abiti tipici veneziani realizzati dalla sartoria Il Monello che contribuiranno a ricreare un’atmosfera particolarmente suggestiva: percorreranno corso Fogazzaro, contra’ Cesare Battisti, contra’ Garibaldi, piazza dei Signori e corso Palladio.

La Voltatonda proporrà uno spettacolo Medioevale dalle 16 alle 18 in contra’ Garibaldi.

In piazza San Lorenzo dalle 16 alle 17.30 l’artista di strada John Sostegni intratterrà con uno spettacolo di trampoli, giocoleria, acrobatica e clownerie utilizzando una curiosa Fiat 127 “vestita” per l’occasione.

In piazzetta del Garofolino alle 16, alle 16.45 e alle 17.30 si potrà assistere ad uno spettacolo di burattini. La merenda verrà offerta da Silene Bio bottega&cucina (prenotazione obbligatoria: stradella del Garofolino 7-9, 0444 547012).

Nei pomeriggi di domenica 26 e martedì 28 febbraio l’assessorato alla crescita in collaborazione con Theama Teatro, porterà in centro storico la banda con le majorettes, musicisti con strumenti d’epoca, artisti di strada e truccabimbi. Il cuore dei festeggiamenti sarà in piazza dei Signori.

Domenica 26 febbraio alle 15 il corpo bandistico “Bellini”, diretto dal maestro Corrado Vezzaro, accompagnato dalle majorettes, partirà da piazza Castello e, dopo aver percorso corso Palladio, piazza dei Signori, contra’ Santa Barbara, piazza Matteotti raggiungerà e si fermerà in piazza dei Signori dove, fin dalle 15, saranno a disposizione per tutti i bambini divertenti gonfiabili affiancati da momenti di animazione. Non mancheranno il truccabimbi e lo zucchero filato.

Martedì 28 febbraio alle 15 da piazza Matteotti partirà la sfilata del “Trio di Coppe”, gruppo di musicisti con strumenti d’epoca - oboe, cornamuse e percussioni – che proseguirà lungo corso Palladio verso piazza dei Signori, contra’ Cavour, piazza Castello per poi concludere il percorso in piazza dei Signori. Qui è previsto il cuore dei festeggiamenti già a partire dalle 15 grazie all’animazione con attori e maschere di Ensemble Vicenza Teatro. Ci saranno anche artisti di strada, spettacoli di magia e clownerie con John Sostegni a partire dalle 15.30. Maga Sponchi e Lorenart cureranno l’angolo truccabimbi e momenti di animazione.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?