CONFCOMMERCIO online
giovedì 11 maggio 2017

UNA MANIFESTAZIONE CHE VALORIZZA LA DIVERSITA’

Ritorna domenica 14 maggio, la giornata di sensibilizzazione ai temi della disabilità a cui collabora anche Confcommercio Marostica

Nuova edizione di Marosticabile, l’innovativo progetto dedicato alla valorizzazione della diversità, promosso dalla Città di Marostica e realizzato in collaborazione con Lions Club, Lions Kairòs, Confcommercio, Consulta fra le associazioni del territorio, Istituto Comprensivo e Associazione Pro Marostica, con il sostegno di Fondazione Banca Popolare di Marostica Volksbank.
L’iniziativa culminerà domenica 14 maggio in una giornata dedicata alla socializzazione, consapevolezza e valorizzazione della diversità.
“Mi piace ribadire che l’attenzione verso la disabilità e tutte le diversità deve esercitarsi quotidianamente con azione durature e interventi strutturali” commenta il sindaco di Marostica Marica dalla Valle “Marosticabile non è solo un insieme di iniziative che portano l’attenzione su questi temi, ma è un modo di affrontare, vivere, combattere ogni giorno barriere fisiche e mentali, perché la disabilità non è un mondo a parte, ma parte del nostro mondo”.
“Marosticabile è un progetto innovativo e unico nel panorama regionale che si consolida con questa seconda edizione grazie al concorso di numerose associazione che, in diversi campi e con diverse modalità, operano nella valorizzazione della diversità” dichiara l’assessore al bilancio Sergio Fantin, promotore del progetto “Marostica è infatti un punto di riferimento in materia di accessibilità e di informazione, ricerca, sensibilizzazione rispetto a questi temi. Ricordo in particolare la sezione Marostica accessibile del sito Internet del Comune e i numerosi interventi di eliminazione di barriere architettoniche in città, nei siti monumentali, negli uffici comunali, negli esercizi commerciali”.
Spettacoli, mostre, eventi sportivi, laboratori, escursioni, dimostrazioni per adulti e bambini. Il programma Marosticabile continua sabato 13 maggio, alla Chiesetta San Marco (ore 17.00) con lo spettacolo di danza, poesia e letture “La vita è bella” che mette in scena i balletti di Universo Danza, i reading di Insieme per Leggere, La Fucina Letteraria e LaAV di Nove-Rosà, I canti degli studenti dell’Istituto Comprensivo, la presentazione a cura di UCIIM. A seguire, ore 18.00, l’inaugurazione della mostraLa ricchezza della diversità”, ospitata nello spazio espositivo di via Mazzini, che vede protagonisti i lavori grafici e pittorici degli alunni del Liceo artistico di Nove che hanno riflettuto ed elaborato creativamente su questo tema. Le opere in mostra parteciperanno ad un concorso.
Domenica 14 maggio, la giornata di Marosticabile si apre con la seconda Caccia al Tesoro fotografica, organizzata da MarosticaFotografia1979, per fotoamatori che vorranno scoprire angoli "irraggiungibili" della città (dalle 9.00 alle 12.30, premiazioni alle 15.00). Dalle 15.00 alle 18.00 Piazza degli Scacchi si trasformerà in un palcoscenico di attività con percorsi in carrozzina o bendati e prove di monoski e dualski da sperimentare per tutti, a cura di Scie di Passione; laboratori di origami con Ruriko Nakako, a cura dell’Associazione Legger-mente; parite al gioco “Let’s play different” in formato gigante sulla scacchiera; mostre dei lavori degli alunni della scuola primaria sul tema della diversità a seguito del progetto “Alla ricerca di Abilian” e degli alunni della scuola media, frutto delle attività della Settimana del Superabile. Alle 16.00, l’esibizione della scuola Danza Marostica; e alle 16.30, la speciale classe di danza in piazza, aperta a tutti, nell’ambito del progetto “Dance Well- Movimento e ricerca per Parkinson”, promosso dal CSC Centro per la scena Contemporanea della Città di Bassano del Grappa, una proposta artistica che unisce al suo interno varie strategie utilizzate anche nelle pratiche riabilitative per la malattia neurologica, con l’obiettivo di includere, attraverso la danza contemporanea, persone col Parkinson. Famigliari, amici, over 60, danzatori, curiosi, medici, personale infermieristico, terapeuti, insegnanti o semplicemente…curiosi; saranno tutti condotti, da insegnanti specializzati, a danzare a ritmo di musica in uno scenario speciale come quello della piazza di Marostica. Nel corso del pomeriggio, il personale degli stand del Gruppo Marosticabile, Lions Club, Leo Club, Legger-mente, UCIIM, Fondazione Rubbi, Confcommercio e Scie di Passione saranno a disposizione dei visitatori per approfondire le attività e le iniziative delle associazioni.
Mercoledì 17 maggio alle ore 20.00 ritorna inoltre, a cura di Lions Kairòs, la Cena al buio al Ristorante al Castello Superiore di Marostica, nella quale i camerieri non vedenti della Cooperativa sociale IRIFOR di Trento accompagneranno i commensali a mettere in gioco tutti i sensi, in un esperienza straordinaria ed indimenticabile (su prenotazione).
Va ricordata infine l’attività terapeutica-riabilitativa di Cai Marostica che con escursioni di “montagnaterapia” aiuta ragazzi con difficoltà psichiche e caratteriali. Prossimo appuntamento il 28 e 29 giugno con l’escursione alle Tre Cime di Lavaredo.
Nel link a fondo pagina la locandina della manifestazione



DOWNLOAD

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?