CONFCOMMERCIO online
Serafino Magistro, presidente della Fimaa Confcommercio di Vicenza
Serafino Magistro, presidente della Fimaa Confcommercio di Vicenza
giovedì 18 maggio 2017

SI RISCHIA SEMPRE NELL'AFFIDARSI AGLI ABUSIVI

Serafino Magistro, presidente dell’Associazione provinciale FIMAA - Confcommercio interviene a tutela della categoria degli agenti immobiliari

Con il risveglio del mercato immobiliare nel 2016 (Vicenza e provincia + 21.7% rispetto al 2015, fonte Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate) e un trend delle compravendite nei primi mesi del 2017 che fa palesare ulteriori segnali di ripresa nel settore, aumentano per il consumatore i rischi di intraprendere la strada del fai da te, nella scelta della casa da vendere o da acquistare, o l’affidarsi a operatori non abilitati (abusivi) con scarsa professionalità.  Tale scelta nasce sulla spinta di risparmiare i costi della transazione, senza mettere in conto il rischio di “affidarsi a mani sbagliate” e di vedere successivamente lievitare le spese per problemi legali o per recuperare i danni economici subiti.
“Oggi la nostra categoria si rapporta con una clientela sempre più attenta ed esigente, che richiede risposte immediate e servizi affidabili e chiari – afferma Serafino Magistro presidente dell’Associazione provinciale agenti immobiliari e d’affari in mediazione (FIMAA) Confcommercio –, ma venire a conoscenza di persone che hanno subito un raggiro, affidandosi ad amici o conoscenti improvvisatisi mediatori immobiliari, non è poi così raro. Sono situazioni penalizzanti sia per i diretti interessati, sia per la nostra categoria, poiché alimentano la diffidenza verso il settore, danneggiando l’immagine di tanti professionisti qualificati che vi operano. La nostra battaglia contro la piaga dell’abusivismo nel nostro settore è continua, così come la necessità di invitare i clienti-consumatori ad affidarsi solo a mediatori qualificati”.
L’agente immobiliare è infatti colui che per essere tale deve essere iscritto alla Camera di Commercio di competenza e deve possedere una polizza assicurativa obbligatoria per eventuali rischi professionali, in base all’art.18 della legge 57/2001, a tutela del consumatore. Quando si ha intenzione di compravendere o affittare un immobile, all’agente qualificato si dà un incarico di mediazione nella trattativa tra le parti, che è una sorta di “garanzia” per il fruitore del servizio, di essere assistito e di ricevere tutti quei dati che servono per valutare e concludere o meno un’operazione, che spesso coinvolge i risparmi e i sacrifici di una vita. 
“Non solo il mediatore immobiliare professionale fornisce assistenza, agevola e accelera i passaggi della trattativa dell’affare – sottolinea il presidente della FIMAA provinciale - ma diventa di indispensabile supporto per veicolare il valore corretto dell’immobile sul mercato ed espletare tutte le pratiche necessarie per perfezionare la compravendita di qualsiasi immobile o la sua locazione”.  

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?