CONFCOMMERCIO online
Assemblea 50& Più - Confcommercio di Vicenza, al centro il presidente Fiorenzo Marcato
Assemblea 50& Più - Confcommercio di Vicenza, al centro il presidente Fiorenzo Marcato
venerdì 20 aprile 2018

50&PIU' VICENZA GUARDA CON FIDUCIA ALL'INVECCHIAMENTO ATTIVO

All'assemblea annuale il presidente Fiorenzo Marcato: "La terza età va vista come un periodo di nuove occasioni: di lavoro, di studio, di vita sociale"

“Non è più tempo di dire solamente che gli anziani sono una risorsa e non un peso: bisogna agire, mettersi in gioco, operare in armonia e in collaborazione con i giovani, partecipare attivamente con le istituzioni nel campo del volontariato, dell’associazionismo”. E’ l’esortazione fatta dal presidente della 50&Più Fiorenzo Marcato agli associati chiamati a raccolta nella sede di via Faccio per partecipare all’annuale assemblea. Un invito che riassume lo spirito con il quale l’associazione vicentina, che conta circa 6mila iscritti in tutta la provincia e che opera in ambito Confcommercio, affronta la questione della terza età, programmando attività che stimolano all’invecchiamento attivo. Le proposte spaziano dal turismo allo sport; dalla partecipazione a iniziative solidali, fino ai momenti con i quali esprimere la creatività attraverso la pittura, la musica e la scrittura.  Del resto, se nel 2017 gli over 65 rappresentavano il 22,3% della popolazione, la percentuale è destinata ad aumentare nei prossimi anni in virtù della maggiore aspettativa di vita. Il 6° Rapporto annuale sul tema del pensionamento mette in evidenza, ad esempio, che una persona su cinque ha oggi la probabilità di superare 90 anni. In questa realtà è evidente quanto auspicabile che l’anziano aspiri a restare socialmente in relazione con gli altri e ad essere coinvolto attivamente nelle comunità di appartenenza il più possibile.
“Noi guardiamo alla vecchiaia come a un periodo di nuove occasioni: di lavoro, di studio, di vita sociale – ha spiegato Marcato durante la relazione all’assemblea-. Il ruolo della nostra Associazione sta nel rispondere prevalentemente a queste necessità. Quest’anno guardiamo con fiducia due significativi traguardi conquistati nel 2017 e che vorremmo fossero centrali anche in futuro: la promulgazione della legge regionale 23 sulla promozione e valorizzazione dell’invecchiamento attivo, normativa che consideriamo un ottimo punto di partenza per ulteriori progetti; il secondo, la manifestazione nazionale Gold Age che si è svolta a Venezia a novembre e che ha posto l’accento dell’attenzione pubblica sulla potenzialità degli anziani d’oggi. Su queste basi abbiamo stilato il programma presentato alla Regione del Veneto dal Cupla regionale, il comitato dei pensionati del lavoro autonomo di cui la 50&Più è parte attiva”.
Marcato ha quindi elencato i vari punti del documento che parte dal mettere a disposizione l’esperienza maturata a favore delle generazioni più giovani e nelle attività di volontariato. Al pari, la richiesta è di disporre di attività formative e di riqualificazione e di azioni mirate al benessere e a mantenere buone condizioni di salute. Su quest’ultimo punto Marcato ha sottolineato all’assemblea l’impegno per sostenere la diffusione sul territorio della medicina di gruppo integrata, poiché – ha detto – “nonostante progetti di questo tipo siano pochi, hanno però dimostrato essere efficaci nel rispondere alle esigenze della cittadinanza, non solo di quella più anziana”.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?