CONFCOMMERCIO online
venerdì 01 giugno 2012

PAGAMENTO SCF DA PARTE DI ALBERGHI, PUBBLICI ESERCIZI E PARRUCCHIERI

Prorogata la scadenza di pagamento al 30 giugno. Agevolazioni per tutte le imprese associate alla Federalberghi e alla Fipe

fonte: UFFICIO STAMPA CONFCOMMERCIO

Il termine per effettuare il pagamento dei diritti SCF per strutture ricettive, pubblici esercizi e parrucchieri è stato prorogato al prossimo 30 giugno. Le ditte hanno a tal proposito ricevuto  i MAV per il pagamento da parte di Siae, società che è stata incaricata da SCF alla riscossione dei compensi sui diritti dei fonografici. Qualora le aziende non dovessero ricevere le richieste di pagamento tramite bollettino MAV entro il termine utile per effettuare il pagamento, dovranno rivolgersi direttamente all'ufficio Siae competente per territorio.

Per quanto riguarda le agevolazioni riconosciute da SCF agli associati a FEDERALBERGHI e FIPE, va ricordato che queste sono subordinate al rispetto dei termini di pagamento. I titolari delle strutture dovranno tenere a disposizione di SCF e di SIAE, che ne possono chiedere in qualsiasi momento l’invio o l’esibizione, i certificati di adesione a FEDERALBERGHI e FIPE, che giustificano la concessione dello sconto
Al fine di ottenere il certificato, le ditte associate possono recarsi presso gli uffici provinciali e mandamentali di Confcommercio Vicenza (0444 964300).

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?