CONFCOMMERCIO online
L'intervento di Vittorio Mincato, presidente CCIAA di Vicenza
L'intervento di Vittorio Mincato, presidente CCIAA di Vicenza
martedì 11 dicembre 2012

UN PREMIO ALLA CAPACITA’ DI COMPETERE

Il 30 novembre si è tenuta la cerimonia della 64a edizione dell’ «Omaggio al Lavoro e al Progresso Economico» della Camera di Commercio

Lo scorso 30 novembre la Camera di Commercio di Vicenza si è tenuta la 64a edizione dell’ «Omaggio al Lavoro e al Progresso Economico». La cerimonia si è svolta in Fiera a Vicenza e ha visto la partecipazione dei rappresentanti di tutte le categorie, oltre che delle istituzioni. La premiazione, come sottoline il presidente della Camera di Commercio di Vicenza Vittorio Mincato “coglie il mondo delle imprese e dei lavoratori in un momento storico di grandi cambiamenti imposti dal processo di globalizzazione dell’economia. Dopo più di quattro anni da quando è «esplosa», non è più appropriato parlare di «crisi» e di strumenti per uscirne. Ormai è generalizzata la consapevolezza che si tratta di una profonda trasformazione avvenuta nella struttura dei mercati ed è pertanto compito delle imprese adattare le loro strategie al quadro complessivo che ormai si è completamente modificato”.
La premiazione delle imprese e dei lavoratori dei settori dell’Agricoltura, dell’Artigianato, del Commercio, dell’Industria, del Turismo e Servizi, della Cooperazione Sociale e del Credito, assume così, come sottolinea il presidente Mincato, “particolare importanza, poiché essa riconosce loro la capacità di competere con successo sui mercati e coniuga idealmente i differenti fattori trainanti del successo d’impresa. Durante la cerimonia sono stati anche consegnati il «Premio Pigafetta»; «Fedeltà al lavoro» e «Vicentini nel mondo».
La giornata ha anche vissuto la  consegna di riconoscimenti ad alcune imprese vicentine inserite nel Registro Nazionale delle Imprese Storiche Italiane, tra le quali vanno citate le aziende Micheletto S.r.l. di Costabissara, Romagna Abbigliamento di Noventa Vicentina e San Marco Pelli Grezze S.p.a. di Tezze sul Brenta.


Aziende Premiate Commercio

ATTIVA S.p.A.
Brendola

Competenza e conoscenza di mercato, specificità di offerta, consolidate relazioni con i produttori, flessibilità alle esigenze della clientela: questa è ATTIVA.
ATTIVA S.p.A. è distributore nazionale di prodotti per l’elettronica di consumo (tablet, computer, smartphone) e relativi accessori e principale riferimento per la distribuzione dei prodotti Apple in Italia.
Sono Giulio e Ruggero Boraso a fondarla a Vicenza nel 1996, coniugando competenza e conoscenza del mercato IT con la specificità dell’azienda, da sempre focalizzata sui prodotti Apple.
Seguendo un trend di crescita ininterrotta, l’anno finanziario 2011 di ATTIVA ha rappresentato il raggiungimento di un risultato storico per la società, con un fatturato di oltre 206 milioni di Euro, ottenuto grazie ad un organico di 40 persone. Certificata UNI EN ISO 9001:2008, ATTIVA dimostra anche una forte coscienza ecologica, con azioni che vanno dalla partecipazione al sistema collettivo EcoR’it per la gestione di rifiuti AEE e pile all’autosufficienza energetica della sede di Brendola.
Le business unit interne, differenziate per tipologia di clientela, e la piattaforma logistica altamente informatizzata permettono di fornire risposte snelle, flessibili e personalizzate agli oltre 2.000 clienti, sia rivenditori Autorizzati Apple e Apple Premium Resellers, che catene Retail specializzate nell’elettronica di consumo (Mediamarket, Unieuro, Gruppo Expert e altri) e grande distribuzione organizzata (Auchan, Esselunga e altri). Sapendo intercettare i gusti del pubblico e rispondere alle esigenze del canale, ATTIVA riveste un ruolo primario nell’ambito delle soluzioni per l’utenza iPhone, iPod, iPad e Mac.
Questo risultato è frutto di un continuo miglioramento, che l’azienda ha intrapreso per creare condizioni di servizio che assicurino la soddisfazione di tutti i propri partner commerciali. In un settore segnato da repentini cambiamenti di scenario, ATTIVA prosegue costantemente la sua crescita di fatturato grazie all’allargamento del parco clienti, alla fiducia che i partner commerciali riconoscono all’azienda e alle consolidate relazioni con produttori di riferimento nel mondo dell’informatica e degli accessori.

CENTRO CALZATURE VOLPATO di Volpato Loris e Fabio s.n.c.
Schiavon

L’Azienda Volpato opera nel settore calzature dai primi dell’800, facendo crescere questa passione di generazione in generazione.
Sorta all’inizio come piccola produzione famigliare che rivendeva il proprio prodotto direttamente al mercato locale oltre che a proporlo nelle suggestive “corti venete” dell’alto vicentino, si è poi evoluta negli ultimi vent’anni grazie allo sviluppo e all’innovazione sia organizzativa che informatica portata dai fratelli Loris e Fabio Volpato.
L’azienda opera con 23 dipendenti e si propone alla propria clientela con sei punti vendita: Schiavon sede storica, Vicenza Corso Palladio, Vicenza Ponte Pusterla, Breganze, Pergine Valsugana e Bolzano Vicentino presente all’interno di Berton Abbigliamento con tre negozi di cui uno dedicato ai migliori brand presenti sul mercato, uno dedicato al trend femminile ed infine un outlet. Il tutto è coordinato in un punto logistico situato in una nuova struttura gestita da un magazzino online per dare al cliente il prodotto desiderato nel minor tempo possibile.
Tutto ciò per un futuro qualitativo e lavorativo ed una passione duratura nel tempo.

DIARIO s.r.l.
Vicenza

Diario s.r.l. nasce nel 1996 con la denominazione sociale di Diario s.a.s. di Zorzan Alessandra e C..
Sin dalla costituzione, l’oggetto sociale è lo svolgimento di attività di commercio al minuto di abbigliamento intimo, calze, calzini, collant e costumi da bagno.
Il primo punto vendita ad insegna Calzedonia viene aperto appunto nel 1996 a Schio e la forza lavoro occupata era di tre unità. Negli anni si sono incrementati i punti vendita fino ad arrivare a cinque nel 2005 dislocate tra Schio e Vicenza.
Nel marzo 2005 varia la struttura sociale e la Diario s.a.s. di Zorzan Alessandra e C. si trasforma in Diario s.r.l..
Dal 2005 al 2012 vengono aperti altri sette punti vendita ad insegna Calzedonia, Intimissimi e Tezenis.
Nel maggio 2011 viene costituita una nuova società denominata Diafin holding s.r.l. nella quale viene conferito il ramo di azienda Diario s.r.l. che contestualmente acquisisce la denominazione di Diario s.r.l. unipersonale.
A tutt’oggi i punti vendita sono cinque ad insegna Calzedonia, cinque ad insegna Intimissimi e due ad insegna Tezenis, distribuiti tra il centro storico del capoluogo berico e la sua provincia occupando circa settanta addetti alle vendite.
Lo sviluppo e l’apertura di nuovi punti vendita hanno incrementato ovviamente il fatturato e i ricavi, che nel quadriennio dal 2007 al 2010 sono cresciuti ad un tasso reale depurato dall’inflazione di oltre l’11%. Pare corretto ipotizzare, ancora per un orizzonte di medio termine, un tasso di crescita sostenuto del fatturato. Questa assunzione si basa sul costante sviluppo che ha sempre caratterizzato l’azienda e sul forte e radicale posizionamento territoriale. Considerando i risultati passati si può ragionevolmente presumere e stimare, in modo prudenziale, un tasso di crescita reale del fatturato per il triennio 2011/2013 pari, almeno all’8% annuo.

GEMMO METALSIDER s.r.l.
Noventa Vicentina

I Generazione - Il 20 agosto 1789, davanti alla chiesa, viene censita una bottega di fabbro caldaro e orologeria di Antonio Gemmo.
II Generazione - Proseguono l’attività Valente Gemmo e Vincenzo Gemmo.
III Generazione - Il figlio di Vincenzo, Luigi Gemmo, nasce il 09.06.1827, e nel 1850 amplia la propria attività di ferramenta.
IV Generazione - Nel 1889 succede a Luigi il figlio Angelo e apre in Corso Vittorio Emanuele a Noventa Vicentina ( VI ) un negozio per il commercio fisso di ferramenta, ferro, articoli per fabbri e falegnami.
V Generazione - Finita la Prima Guerra Mondiale il figlio Ottorino, coadiuvato dalla consorte Maria, proseguì l’attività con l’apertura di nuovi magazzini.
Durante la Guerra 1940/1945, dopo avere subito pesanti requisizioni di materiali durante l’occupazione tedesca, i magazzini furono praticamente distrutti durante un’incursione aerea.
VI Generazione - Negli anni ’50, il Cav. Ottorino, venne affiancato dal figlio Angelo e negli anni ’60 veniva aperto un nuovo negozio annesso ai magazzini di Via Broli 18-20-22. Già nel 1958, la Camera di Commercio di Vicenza conferì alla ditta Gemmo la medaglia d’oro in occasione della “Premiazione del Progresso Economico”.
Negli anni ‘70-’80, furono costruiti altri 3 capannoni per il deposito dei prodotti siderurgici.
Attualmente l’azienda, trasformata in società a responsabilità limitata, opera su un’area coperta di circa 7.500 mq.
VII Generazione - Dal 1990, il Cav. Uff. Angelo Gemmo, Presidente del Consiglio di Amministrazione, viene affiancato dalle figlie Dott. Lorenza Gemmo e Dott. Anna Gemmo. Le quote della s.r.l. sono interamente della proprietà della famiglia.
Il Cav. Uff. Angelo Gemmo è stato premiato con “ l’Aquila di Diamante “ per i 50 anni di ininterrotta attività nella propria azienda.
A Palazzo Colonna di Roma nel corso della cerimonia “150 Le radici del futuro”, nel giugno 2011 il Presidente di Unioncamere Ferruccio Dardanello ha premiato la Gemmo Metalsider s.r.l. come azienda storica.

S.A.R.A. AUTORICAMBI s.r.l.
Carrè

S.a.r.a. Autoricambi s.r.l. nasce nel 1986 da un’idea di Giuseppe Galvanin coinvolgendo Fabrizio Bastasin e Zlatan Pelva. Assieme creano una società e decidono di aprire un punto vendita a Piovene Rocchette.
La clientela servita si sviluppa lungo il territorio dell’Alto Vicentino e dell’Altopiano di Asiago.
Nel 1992 la sede viene spostata a Carrè, con un ampliamento notevole dello spazio destinato a magazzino.
Nel 1995 per migliorare la qualità del servizio offerto e per raggiungere nuovi mercati i tre soci decidono di aprire un secondo magazzino a Malo, sviluppando così la clientela e creando nuovi posti di lavoro.
Nel 1998 si decide per l’apertura di un terzo punto vendita, a Mason Vicentino, con lo scopo di penetrare maggiormente il mercato nella zona del bassanese.
Dal 2006 si decide di affrontare anche la zona della Valle dell’Agno con rapporti e consegne giornaliere alla clientela.
Negli anni la S.a.r.a. Autoricambi persevera nella formazione continua del personale e nella formazione tecnica alla clientela al fine di migliorare la propria professionalità.
Negli anni si decide di trattare anche il settore della carrozzeria, dell’aria condizionata, e degli impianti gpl, ampliando sia la gamma dei prodotti che la capacità di risposta alle esigenze della clientela e del mercato in forte e continua evoluzione, nonché software gestionali e banche dati dedicati agli autoriparatori.


Aziende Premiate Turismo e Servizi


CLOROFILLA s.r.l.
Vicenza

Lavoriamo in un’agenzia di 300 mq, progettiamo, scriviamo, pensiamo con i piedi appoggiati su un vecchio legno che racconta una storia e lo fa insieme alla palladiana.
Portiamo ancora le AllStars, come 10 anni fa, quando abbiamo iniziato. Crediamo ancora nel moleskine, tasca sinistra della giacca, mentre l’ipad è nelle nostre mani.
La scrivania del Presidente non è più la prima cosa che si incontra: è preceduta dalle scrivanie di 12 persone che, come lui, amano profondamente quello che fanno.
Crediamo ancora nelle regole grafiche che ci hanno fatto iniziare: non c’è storia, sono irrinunciabili. Facciamo comunicazione che significa: tirare un filo che collega la carta al social, raccontando bellissime storie di brand.
Veniamo sempre in ufficio a piedi, sapendo che la pioggia, il sole, la neve, il vento sono idee.
Non abbiamo voluto iniziare questo testo dicendo per chi lavoriamo, ma spiegando come lo facciamo. Aeternum, Bialetti, Comete Gioielli, Denota, Esac Formazione, Girmi, Lovato, Lowara, Northwave, Salvagnini, Spyke ci hanno scelto anche per questo

FERRARO s.r.l
Altavilla Vicentina

FERRARO s.r.l. nasce negli anni ’90 dalla Famiglia Ferraro, Domenico e Marisa Gentilin, come iniziativa innovativa nel settore degli eventi.
La società si occupa principalmente di noleggio di tensostrutture di piccole e grandi dimensioni, palcoscenici, gradinate, arredi ed accessori di complemento ed ha beneficiato dei vantaggi derivanti dall’essere una delle prime aziende in Italia ad avviare tale attività.
Nonostante le crisi economiche che si sono succedute dagli anni ’90 in poi, l’azienda ha mantenuto ritmi di crescita continui arrivando ad avere circa 25 dipendenti oltre a squadre di montatori ed artigiani per circa altrettanti addetti.
L’attività inizialmente collocata a livello locale-regionale, si è poi sviluppata sul nazionale dove la Ferraro ha curato allestimenti di eventi importanti quali: Italian Open, gare internazionali di Golf - da 20 anni ogni edizione annua; visita del Papa a Vicenza e in Friuli - anni ’90; adunata nazionale degli alpini a Vicenza e Asiago, primo convegno di Forza Italia – anno 1998; mostra del cinema di Venezia - anni 2004-2005;
mondiali di sci nordico in Val di Fiemme – anno 2003; olimpiadi invernali di Torino – anno 2006; mondiali di ciclismo a Verona – anno 2004; assemblea generale di Confindustria, a Rovereto – anno 2010; coppa del mondo di sci a Sasslong – Valgardena – anno 2010; assemblea della Banca Popolare di Novara – anno 2010; festa dell’Unità a Bologna – anno 2012.
Ogni anno la Ferraro cura l’allestimento di alcuni fra gli eventi più conosciuti in città e provincia quali: Cioccolandovi, il Festival Biblico e la Fiera di Lonigo (più di 15 edizioni) oltre a Fiera Cavalli e Vinitaly a Verona e molti altri eventi aziendali e banchetti privati, in tutta Italia.
Con la situazione attuale, l’azienda sta attraversando con forte determinazione la crisi, cercando di mantenere le proprie quote di mercato e strutturandosi in vista di importanti sfide future.

RISTORANTE CASTELLO SUPERIORE s.r.l.
Marostica

Aleggia ancora lo spirito di Cangrande della Scala fra le mura del Castello Superiore di Marostica, fatto costruire dopo il 1300 sui resti di una fortezza romana. Ma qui non si odono rumori di spadaccini duellanti o di alabarde taglienti; si sentono soltanto rumori di pentole in ebollizione, di mestoli ruotanti, di posate gaudenti e si sentono profumi che sanno di cose buone, di invitanti banchetti. Sì, perché qui, dove un tempo alloggiavano gli armigeri, adesso si sollazzano i clienti di un ristorante che ha fatto dell’ottima cucina il suo vanto. Al Ristorante Castello Superiore di Marostica, per Stefano Nardello, con Rita Lunardon, al comando dal 1997, il cibo ed il cliente sono cose sacre.
Quanto al cibo, fin da subito, la scelta si è orientata verso i prodotti di questa terra generosa che, da secoli, produce ottimi frutti. La cura delle materie prime è maniacale per Stefano che non lascia nulla al caso. La cernita del meglio del meglio si traduce, sui piatti, in ricette suadenti che riescono a catturare l’olfatto ed il palato di una clientela ormai affezionata.
I prodotti tipici del territorio, quelli che hanno fatto diventare famosa la cucina della nonna, diventano, nel variare delle stagioni, stimoli invitanti per serate a tema. Ecco allora, in Primavera, gli asparagi a farla da padroni con pietanze che vanno dall’antipasto al dolce. Ecco l’estate e l’autunno solleticare il buon gusto con i funghi. Ecco la stagione più fredda proporre radicchio di Asigliano e broccoli e radicchio di Bassano:
il tutto in una variegata carrellata di portate da premiare. Guai poi a far mancare il baccalà ed il buon vino della Doc di Breganze, che abbraccia le vigne del Vicentino da Breganze a Bassano, passando per le colline del Marosticense.
E’ d’obbligo, infine, un ritorno al passato più contadino con l’oca, regina dell’aia assieme a polli e galline in un tempo ormai lontano. Tutto questo bendiddio è la base di partenza per trasformare il Ristorante Castello Superiore di Marostica in un luogo di alta cucina, ma anche di prosieguo di una tradizione culinaria, pur riveduta e corretta, sicuramente di pregio.

I testi relativi alle aziende premiate sono stati tratti dall’opuscolo della CCIAA “Omaggio al Lavoro e al Progresso Economico”

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?