CONFCOMMERCIO online
Un logo con lo slogan della campagna
Un logo con lo slogan della campagna
mercoledì 10 aprile 2013

MENO ALCOL PIU’ GUSTO, UN’IDEA CHE FUNZIONA!

E’ iniziata la Campagna 2013 di moderazione nell’uso di alcol, nonché di promozione di stili di consumo consapevole

Dopo il primo premio, vinto nell’Aprile 2012, al Concorso Nazionale  “Comunicazione nuovi media e informazione per la salute” (sezione “Campagne di comunicazione”) del  Festival  Internazionale  Del  Giornalismo  di  Perugia,  è ripartita con grande slancio e con una nuova veste grafica la Campagna dell’Ulss 6 di Vicenza  “meno alcol PIU’ GUSTO” – edizione 2013.
“Enjoy your choice: bevi semplice, bevi Analcolico!”, quindi  “Goditi la tua scelta” è questo lo slogan che si identifica sempre più con la Campagna. L’idea è di gustare, di gioire, di divertirsi, di non sentirsi più “fuori dal gruppo” se si beve un drink senza alcol. E questo è ciò che sta accadendo a Vicenza, dove la scelta analcolica non è più un tabù, anzi… sta diventando normalità e lo dimostra il fatto che nei listini dei bar sempre più troviamo anche i drinks analcolici. Un ruolo fondamentale, pertanto, quello della Campagna, che ha saputo dare un decisivo impulso all’ANALCOLICO, riuscendo ad incidere sugli stili di consumo che tradizionalmente prediligevano gli alcolici.   
Anche le feste giovanili (vedi feste rock) risultano essere in sintonia con queste nuove tendenze, facilitate anche dall’apposito progetto della Campagna “Vera Festa con la Testa”: 10 idee per promuovere, all’interno di una festa che prevede la somministrazione di alcolici, un messaggio di moderazione e consapevolezza nell’uso di alcol, nonché la promozione di stili di consumo “alternativi” che privilegino drinks e cocktails analcolici.
Sensibilità e grande senso di responsabilità, pertanto, in tutti questi organizzatori che, attraverso un lavoro di empowerment, diventano i primi Testimonial della Campagna.
Ma quali sono le principali novità di una campagna che coinvolge 161 enti, associazioni, gruppi del territorio che costituiscono “la rete”, ovvero il  “motore pulsante” di tutta l’iniziativa (+9% rispetto l’edizione 2012) e che permettono di realizzare 244 “giornate evento” da aprile sino a dicembre. Ecco, di seguito, alcune di queste che coinvolgono, nello specifico, proprio i pubblici esercizi o il mondo della scuola, mentre per maggiori informazioni si può visitare il sito menoalcolpiugusto.it.

Concorso “Enjoy your choice: bevi semplice, bevi Analcolico!”
La Campagna 2013 si è aperta con la terza edizione del Concorso “Enjoy your choice: bevi semplice, bevi Analcolico!”, dove si sono confrontate le sette scuole alberghiere della Provincia di Vicenza per la realizzazione del miglior “after dinner” analcolico. L’evento si è svolto  Sabato 23 marzo al Conservatorio Musicale “A. Pedrollo” di Vicenza alla presenza di un’autorevole giuria.

“In MASCHERA anche stasera ?”  
Si tratta di un progetto di sensibilizzazione dei giovani nell’ambito dell’abuso alcolico con il coinvolgimento degli esercizi pubblici. Una nuova comunicazione, up to date che, attraverso manifesti e blitz di un personaggio mascherato nei locali pubblici e nelle scuole superiori, mira a suscitare nei giovani un senso critico rispetto all’abuso di alcol: “Troppo alcol”  spesso “maschera” le persone rendendole spiacevoli; altresì a volte diventa un modo per nascondere difficoltà personali e/o relazionali. Il messaggio è inoltre veicolato con uno specifico manifesto esposto su spazi pubblicitari stradali, sul Giornale di Vicenza, nelle scuole superiori, all’esterno degli autobus e su Facebook.

“Peer education e drinks analcolici”
A seguito della sperimentazione attivata lo scorso anno, in questa edizione 2013 la campagna ha implementato l’intervento nelle scuole superiori strutturando un apposito progetto per gli studenti che, attraverso la metodologia peer-to-peer, propone un breve percorso formativo affiancato ad un laboratorio esperienziale per la creazione di drinks analcolici che i peer, successivamente, riproporranno in occasione di feste dell’Istituto o durante la ricreazione.


UNA CAMPAGNA CHE FUNZIONA I GIOVANI SONO INFORMATI

I risultati di un’indagine sui giovani vicentini


Il Ser.T. dell’Ulss 6 di Vicenza, grazie alla disponibilità di alcune autoscuole del territorio e alla supervisione della società Sinodè, nella seconda metà del 2012 ha promosso un’indagine, per valutare i risultati della Campagna di prevenzione “meno alcol PIU’ GUSTO” edizione 2012. All’indagine hanno collaborato 137 ragazzi nella fascia di età 18-25 anni. Il campione di controllo è stato scelto in una zona non raggiunta dalla Campagna, vale a dire le autoscuole del veronese. Ne è emerso che la Campagna ha avuto un ottimo impatto comunicativo: l’84% dei vicentini rispondenti ricorda la Campagna, il consenso alla campagna è forte: consumo consapevole e moderato e promozione di bevande analcoliche risultano valori condivisi con punteggi di 8/10. Risulta inoltre che i giovani vicentini ritengono di essere discretamente informati sul tema dell’alcol, attraverso: la scuola 77%, probabilmente in ragione degli interventi di prevenzione promossi; la famiglia 63%.

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?