CONFCOMMERCIO online
mercoledì 15 ottobre 2014

RISTORATORI VICENTINI IN EVIDENZA NELLA GUIDA 2015 DE L'ESPRESSO

Risultati lusinghieri per i nostri chef, che si confermano ad alti livelli nei giudizi della prestigiosa pubblicazione

I ristoranti vicentini si confermano in crescita nella speciale classifica pubblicata annualmente dalla Guida dell’Espresso. Un’affermazione importante quella ottenuta dai cuochi berici nella più autorevole Guida di settore, che dà lustro alla tradizione e cultura gastronomica provinciale e vede affermarsi, accanto a nomi consolidati, nuove generazioni di ristoratori che dimostrano talento, passione e grande professionalità.
Ma andiamo con ordine e vediamo, da vicino, i ristoranti del territorio che svettano nella classifica. Ai massimi livelli si collocano i fratelli Nicola e Pierluigi Portinari de La Peca di Lonigo (punteggio 18,5), lo stesso di Nadia Santini (chef di origine vicentine del ristorante mantovano Dal Pescatore). Balzo in avanti per  Corrado Fasolato e il suo Spinechile Resort al Tretto di Schio (voto 17) e Lorenzo Cogo, titolare de El Coq a Marano Vicentino (salito a 16,5) che condivide il lusinghiero punteggio con Antonio Dal Lago del Casin del Gamba di Altissimo ed Alessandro Dal Degan de La Tana di Asiago. Ottimi piazzamenti anche per Renato Rizzardi e la sua Locanda di Piero a Montecchio Precalcino (16 punti), mentre poco sotto, a 15 punti, troviamo il nuovo entrato Aqua Crua di Barbarano Vicentino con la cucina diretta da Giuliano Baldessari e la Stube Gourmet dell’Hotel Europa di Asiago, con il giovane cuoco Alessio Longhini (14,5). Una conferma eccellente per i fratelli Gian Pietro e Giorgio Damini di Arzignano (15 punti) e un buon gruppo di ristoranti berici che, con 14,5 punti, danno lustro e consistenza alla qualità della  cucina vicentina: Da Beppino a Schio, La Casa Rossa di Asiago, Penacio ad Arcugnano e L’Altro Penacio ad Altavilla Vicentina, L’Isola a Cogollo, Locanda Appaloosa da Pippo a Gallio, Zenzero a Grumolo delle Abbadesse, Caffè Garibaldi a Vicenza e Opera Terza a Zané. Complimenti dunque a tutti e soprattutto complimenti alla cucina vicentina in generale, che ha piazzato, cifre alla mano, ben 18 locali, tra i 52 migliori del Veneto, nella 37. edizione della storica guida diretta da Enzo Vizzari.




Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?