CONFCOMMERCIO online
martedì 19 maggio 2020

MERCATI: ACCORDO SUL FUNZIONAMENTO TRA COMUNE E FIVA CONFCOMMERCIO

La soddisfazione del presidente provinciale Martino Forte: “Accolta la nostra richiesta, che differenzia i mercati con molta affluenza da quelli più piccoli”

Il sindaco di Vicenza Francesco Rucco ha firmato lunedì pomeriggio un’ordinanza, a seguito delle ultime disposizioni governative in merito alla fase 2 di ripartenza dopo l'emergenza da COVID-19, sulle "condizioni minime per lo svolgimento dell'attività di commercio al dettaglio sulle aree pubbliche. In pratica, il provvedimento segna il ritorno del mercato ambulante in tutte le aree della città e con tutte le tipologie merceologiche, ma a determinate condizioni. Nell'ordinanza, che ha durata fino al prossimo 2 giugno,  viene specificato giorno per giorno, mercato per mercato, area per area tutte le prescrizioni da adottare in fatto di perimetrazione per distanziare le persone tra banchi e clienti, di sorveglianza privata e creazione di varchi di entrata e uscita.

Tutti gli operatori dovranno anche attenersi alle misure generali e a carico del titolare del posteggio su sanificazione, uso di gel igienizzante e utilizzo di dispositivi di protezione individuale.

"Un'ordinanza scritta a stretto contatto con le associazioni di categoria, alle quali va il nostro ringraziamento, e che permette a tutti gli ambulanti di lavorare fin da subito e in totale sicurezza” fa sapere il sindaco Francesco. All’incontro che ha dato il via libera alla nuova regolamentazione era presente Martino Forte, presidente di Fiva Confcommercio di Vicenza: “L’esperienza fatta in questi due mesi, con il solo comparto alimentare ci ha permesso di avere già un punto di partenza – afferma -. La nostra proposta, accolta dal Comune che ringrazio, a cominciare dall’assessore Silvio Giovine, è stata di contingentare le entrate dei mercati con più affluenza, mentre in quelli più piccoli si è pensato di utilizzare una perimetratura singola per ogni banco, con entrate e uscite separate. Sarà il singolo operatore, dunque, a verificare che siano rispettate le regole di distanziamento sociale”.



Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?