• Home 
  • Attualità 

SIAE E SCF: LE PROSSIME SCADENZE

Proroga al 6 maggio per l’abbonamento annuale sulla musica d’ambiente. “Diritti fonografici”, scadenza il 31 maggio per alberghi e pubblici esercizi

mercoledì 27 aprile 2022
SIAE E SCF, IL PAGAMENTO SLITTA AL 22 APRILE SIAE E SCF, IL PAGAMENTO SLITTA AL 22 APRILE

Si avvicinano due scadenze per SCF e SIAE. Partiamo da quest’ultima, perché in verità si tratta di una proroga. Il termine per il rinnovo degli abbonamenti annuali relativi alla musica d’ambiente, infatti, era stata già differita al 22 aprile, ma ora la SIAE ha comunicato un ulteriore slittamento. La scadenza ultima è fissata al 6 maggio e riguarda tutte le categorie di utilizzazione: pubblici esercizi, alberghi, negozi ecc.
Passiamo ora ad SCF, ovvero al pagamento dei “diritti fonografici”: per le strutture ricettive e pubblici esercizi la scadenza è il prossimo il 31 maggio. La riscossione dei compensi SCF è affidata alla Siae, che invierà alle aziende un avviso di pagamento con allegato il Mav bancario da utilizzare presso qualsiasi banca, elaborato sulla base di dati già in suo possesso.
Le aziende potranno effettuare il pagamento anche online collegandosi al sito della Siae www.siae.it, o presso gli sportelli Siae, cui ci si dovrà comunque rivolgere in caso di variazioni rispetto a precedenti comunicazioni ed in caso di nuovi abbonamenti.
Ricordiamo che i soci Confcommercio (in possesso del relativo certificato che può essere richiesto agli uffici provinciali dell’Associazione) hanno diritto ad una riduzione.

NEWS IMPRESE