• Home 
  • Categorie 
  • Turismo e Ristorazione 

I DATI CONFERMANO LA FORTE CRESCITA DEL SITO EASYVI

L’analisi sul portale turistico della provincia di Vicenza, gestito da Confcommercio, evidenzia ottimi trend e rivela qualche curiosità

martedì 21 giugno 2022
I DATI CONFERMANO LA FORTE CRESCITA DEL SITO EASYVI I DATI CONFERMANO LA FORTE CRESCITA DEL SITO EASYVI

Il sito Easyvi.it è un punto di riferimento web per la promozione del territorio provinciale, grazie alla propria mappatura dei principali luoghi da visitare nel Vicentino, tante informazioni sugli eventi, una ricca sezione dedicata agli itinerari (sia a piedi che in bici) e un’ampia banca dati di attività economiche di interesse per i visitatori: alberghi, ristoranti, bar, negozi e molto altro ancora. La forza del sito sta nelle sinergie che Confcommercio Vicenza è riuscita a creare nel tempo con più di trenta comuni della provincia, che garantiscono informazioni capillari su cosa c’è da vedere e da fare sul loro territorio. Un investimento importante in termini di piattaforma tecnologica e di aggiornamento, quello messo in campo dalla Confcommercio provinciale, che è continuamente premiata dai numeri. Vediamoli allora da vicino i trend che fanno di Easyvi un sito di primo piano per chi desidera conoscere maggiormente la nostra provincia, programmando una visita.

Dall’inizio del 2022 e fino al 31 maggio Easyvi.it è cresciuto, in termini di utenti unici, del 138% rispetto allo stesso periodo del 2021: una tendenza che, proiettata su tutto l’anno, fa prevedere il taglio del traguardo dei 200 mila visitatori per il sito. Interessante notare che nello stesso periodo i nuovi utenti sono cresciuti del 136%, il che significa che il sito ha ampliato considerevolmente la propria visibilità, Anche le visualizzazioni delle pagine sono cresciute, attestandosi su un + 94%: sono state oltre 112 mila nei primi 5 mesi del 2022, erano quasi 58 mila nello stesso periodo del 2021.

Chi entra in Easyvi lo fa soprattutto e sempre di più, da mobile, ovvero attraverso il proprio smartphone. Una tendenza, questa, cresciuta nell’ultimo anno (da giugno 2021 a giugno 2022) del 200%, mentre chi entra dal proprio PC (che rappresenta circa il 30% della navigazione sul sito) è cresciuto meno, anche se pur sempre in modo ragguardevole: +125%.

Se si vuole, tracciare un identikit di chi si fa guidare da Easyvi.it nella conoscenza del Vicentino possiamo dire che il pubblico maschile supera, ma di poco, quello femminile (55% contro il 45%) e che la fascia di età si colloca principalmente tra i 25 e i 44 anni. L’Italia è stata in questo ultimo anno, la principale provenienza dei visitatori (oltre il 90%), ma qui il dato probabilmente fa i conti con le barriere negli spostamenti ancora presenti, nel 2021, a causa dell’andamento pandemico.

Una delle principali innovazioni che Easyvi.it ha portato nel panorama dei siti turistici del Vicentino è stata l’introduzione di un QR code che ne rende più facile l’utilizzo quando i turisti sono già sul nostro territorio e cercano informazioni su luoghi e attività. La diffusione del QR nei materiali più vari (ad esempio negli info point della Fiera VicenzaOro, nel biglietto per l’entrata ai musei civici, nei materiali esposti al Teatro comunale di Vicenza, negli uffici Iat, nelle camere e nelle hall d’albergo o nei tavoli dei ristoranti o sui banconi dei negozi) ha portato molto traffico web nel sito: complessivamente oltre 3.550 persone hanno inquadrato il codice e hanno poi navigato sul portale, facendo così di Easvy.it non solo un sito utile a programmare il proprio viaggio, ma anche una risorsa di pronto uso per ogni turista che già soggiorna qui. Ma cosa cercano i nostri visitatori sul sito? Anche per questa domanda i nostri sistemi di raccolta dei dati hanno una risposta.

La pagina più vista è quella che riporta i principali eventi in corso, seguita dalla pagina sui mercati e poi quella sui parcheggi. Tra i monumenti, quello più letto sul sito Easyvi è la palladiana Villa Almerico Capra detta “La Rotonda”, ma a sorpresa subito dopo troviamo il Castello Grimani-Sorlini di Montegalda. Ovviamente la Basilica Palladiana è tra i monumenti più gettonati, ma molte visualizzazioni le ricevono anche i Castelli di Montecchio Maggiore e la Basilica di Monte Berico.

Infine un accenno anche all’ampia sezione del sito dedicata alle imprese del turismo e commercio che i visitatori possono consultare per trovare un albergo, un ristorante, un bar o un negozio. Sono oltre 3 mila gli utenti unici che nell’ultimo anno hanno navigato nell’area food del portale e 2.400 quelli che hanno visitato la pagina dello shopping. Dati che si aggiungono alle già numerose visite che vengono totalizzate annualmente dai siti dedicati ristoratoridivicenza.it e vishopping.it che si basano sulla stessa banca dati. Per dire che Easyvi è una vetrina importante anche per tutte quelle imprese che vogliono rendersi visibili all’ampia platea di chi sceglie la nostra provincia per una vacanza o per un visita, oltre che ai tanti vicentini che vogliono conoscere meglio il loro territorio e trovano nel portale Confcommercio tutto ciò che serve per scoprire e vivere il Vicentino.

Per essere presenti con la propria attività nel sito o per segnalazioni si può inviare una mail ad ascom@ascom.vi.it.

NEWS IMPRESE