• Home 
  • Categorie 
  • Turismo e Ristorazione 

LA GUIDA ESPRESSO PREMIA LA RISTORAZIONE VICENTINA

Risultati di grande prestigio per La Tana e Aqua Crua e tanti locali che conquistano nuovi Cappelli. La Peca si conferma "d'oro"

mercoledì 11 maggio 2022
LA GUIDA ESPRESSO PREMIA LA RISTORAZIONE VICENTINA LA GUIDA ESPRESSO PREMIA LA RISTORAZIONE VICENTINA

La cucina Veneta al top della Guida Espresso, trainata dalla ristorazione vicentina che piazza ben 10 locali sul podio (vale a dire dai due Cappelli in su), oltre ad una bella squadra di insegne contrassegnate da un Cappello.

Tra i traguardi di maggiore prestigio, da segnalare subito La Peca di Lonigo (dei fratelli Nicola e Pierluigi Portinari) che conferma il suo Cappello d’Oro . E poi l’exploit de La Tana Gourmet di Asiago, con lo chef Alessandro Dal Degan, che entra nell’olimpo dei 5 Cappelli, oltre a conquistare il premio Pranzo dell’anno. Risultato d’eccezione quello dell’Aqua Crua di Barbarano Mossano con lo chef Giuliano Baldessari che agguanta i 4 Cappelli.

I 3 Cappelli sono assegnati al ristorante di Matteo Grandi di Vicenza, al Casin del Gamba di Altissimo con lo chef Antonio Dal Lago e allo Spinechile Resort di Schio dello chef Corrado Fasolato.

Due, invece, i Cappelli per Damini e Affini di Arzignano, La Veneziana di Schiavon, Impronta Ristorante di Bassano del Grappa e La Locanda di Piero di Montecchio Precalcino.

La “pattuglia” premiata con 1 Cappello è notevole per numero di locali e per nuovi ingressi, a dimostrare quanto la cucina vicentina stia crescendo. A tutti i ristoranti vicentini premiati dalla Guida espresso vanno i complimenti di Confcommercio Vicenza.

NEWS IMPRESE