• Home 
  • Focus 

FINANZIAMENTO ALLE IMPRESE AI MINIMI STORICI

Osservatorio Confcommercio-Format: nel secondo trimestre 2013 solo il 26,9% delle imprese ha visto accolta la sua richiesta di finanziamento

giovedì 08 agosto 2013
Fonte: Confcommercio nazionale

Nel secondo trimestre del 2013 è aumentato il numero di imprese che non è riuscito a far fronte al proprio fabbisogno finanziario, mentre sono sempre meno quelle che si vedono accogliere le richieste di finanziamento, che sono passate dal 29,6% del primo trimestre al 26,9%: si tratta della percentuale più bassa mai toccata dal 2009 ad oggi.

E' uno dei dati più interessanti che emergono dall'Osservatorio sul credito per le imprese del commercio, del turismo e dei servizi nel secondo trimestre del 2013, realizzato da Confcommercio-Imprese per l'Italia in collaborazione con Format Ricerche. Dalla ricerca emerge uno scenario di forte difficoltà che vede sempre meno imprese rivolgersi al sistema bancario per un finanziamento: rispetto a un anno fa, infatti, la quota di imprese si è praticamente dimezzata passando dal 20,8% al 10,8% portando la percentuale effettiva di imprese finanziate ad appena il 2,9%. Peggiorano, infine, tutti gli indicatori relativi all'offerta del credito: dai tassi di interesse al costo dei servizi bancari, dalla durata del credito alle altre condizioni e garanzie richieste.

Questo ulteriore peggioramento nei criteri di concessione e nell'effettiva erogazione del credito da parte del sistema bancario italiano, rilevato dai dati e dal sentiment degli imprenditori, conferma la grave situazione di "credit crunch" che continua a penalizzare fortemente le imprese, in particolare quelle di minori dimensioni e quelle del Centro-Sud, limitandone anche le possibilità di investimento.

I dati del Rapporto sul sito nazionale di Confcommercio.

NEWS IMPRESE