• Home 
  • Sala stampa 
  • 2019 

5 MILIONI DI EURO PER LE IMPRESE DELLA VALLE DELL'AGNO

Firmata un’intesa tra Banca San Giorgio e Confcommercio Valdagno che prevede finanziamenti e affidamenti agevolati, oltre ad una convenzione sul conto corrente

mercoledì 04 dicembre 2019

Le imprese del commercio, turismo e servizi della Vallata hanno un nuovo strumento finanziario sul quale basare il proprio sviluppo. Grazie all’accordo siglato tra la BCC Banca San Giorgio Valle Agno e il Mandamento Confcommercio di Valdagno è stata creata una linea di credito privilegiata per le realtà del terziario che operano sul territorio.

Si tratta di un plafond di 5 milioni di euro a disposizione nei Comuni del Mandamento (Valdagno, Brogliano, Castelgomberto, Cornedo Vicentino, Recoaro Terme, Trissino) per favorire la crescita del settore. I finanziamenti a tasso agevolato saranno concessi per il tramite di Fidimpresa&Turismo Veneto, l’organismo di garanzia di Confcommercio e si suddividono in affidamenti a breve termine (12 mesi), finanziamenti chirografi dai 18 ai 60 mesi e mutui ipotecari dai 120 ai 180 mesi.
Contemporaneamente, l’Istituto di credito e il locale Mandamento hanno  siglato anche una convenzione che permette di aprire un conto corrente dedicato nelle filiali del gruppo a condizioni particolarmente vantaggiose.

A firmare l’accordo, nei giorni scorsi, il presidente di Confcommercio Valdagno Fiorenzo De Franceschi e il presidente di Banca San Giorgio Quinto Valle Agno Giorgio Sandini.
“Con accordi come questo vogliamo sottolineare quanto sia importante fare rete con le piccole e medie aziende, in particolare con gli imprenditori della zona che operano nel settore del commercio, ai quali possiamo offrire l’opportunità di rilevanti sinergie per il tramite del nostro Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea, la prima banca locale italiana – afferma Giorgio Sandini -. Per la nostra BCC la Valle dell'Agno è un'importante area di riferimento, con un presidio ormai ventennale che conta ben 5 filiali: a Cornedo Vicentino, Castelgomberto, Recoaro Terme e Valdagno, quest'ultima con due sportelli. Siamo, dunque, banca del territorio e siamo onorati di poter lavorare con interlocutori di tutto rilievo, come Confcommercio”.

Grande soddisfazione è espressa anche dal presidente del Mandamento di Valdagno Fiorenzo De Franceschi: "Questo accordo  - spiega– risponde ad una esigenza primaria delle nostre imprese, vale a dire quella di avere a disposizione strumenti finanziari dedicati e convenienti e un’operatività bancaria flessibile e vantaggiosa sul fronte dei pagamenti e nella gestione dei conti correnti. Il fatto, poi, che questa convenzione sia stata siglata con una banca vicina al territorio è certamente un aspetto non secondario per tutti quei piccoli e medi imprenditori che cercano, anche su fronte del credito, un rapporto più diretto”.


NEWS IMPRESE