• Home 
  • Territorio 
  • Mandamento di Lonigo 

ANCHE PER IL 2021 A LONIGO, PLATEATICI AMPLIATI PER I PUBBLICI ESERCIZI

La Giunta proroga la possibilità di far richiesta di ampliamento. Il presidente della Delegazione Confcommercio Meneghini: “Buona notizia in un momento di grande incertezza”

lunedì 04 gennaio 2021

Dal Comune di Lonigo arriva il via libera, anche per tutto il 2021, all’ampliamento dei plateatici per bar e ristoranti, trattorie, pizzerie. A stabilirlo è la delibera adottata dalla Giunta lo scorso 31 dicembre che prevede specifici interventi di sostegno alle attività economiche colpite dall’emergenza Covid-19. Il provvedimento conferma pertanto quanto era già in vigore dallo scorso maggio quando la precedente Amministrazione, per far fronte alla necessità che la ripresa delle attività avvenisse nel modo più semplice e veloce possibile, aveva deciso di offrire, in via straordinaria e temporanea e in deroga alla normativa vigente, la possibilità per i titolari di queste attività di ampliare la superficie destinata alla clientela, usufruendo dello spazio pubblico, in modo tale da evitare quanto possibile le conseguenze della necessità del mantenimento delle misure di distanziamento sociale.

Ora la Delibera consente, alle attività che ne faranno richiesta, di estendere questa possibilità fino al 31 dicembre 2021. Tra l’altro va detto che il provvedimento si inserisce nella gratuità della Cosap, vale a dire il Canone di concessione, che è stato concesso a livello nazionale fino al 31 marzo del 2021 e che Fipe Confcommercio sta chiedendo di ampliare, anche in questo caso, a tutto l’anno in corso.

Una buona notizia in un momento di grande incertezza per i pubblici esercizi, obbligati a limitarsi all’asporto e al delivery fino al 6 gennaio e con nessuna certezza su come avverrà la riapertura – afferma Paolo Meneghini, presidente della Delegazione Confcommercio di Lonigo - . Da tempo con l’Amministrazione c’è un dialogo costante sulle soluzioni che si possono adottare per sostenere i bar, i ristoranti, le pizzerie della città e anche in questo caso la decisione della Giunta è una dimostrazione di grande attenzione per il settore. L’auspicio è che l’esempio di Lonigo sia seguito da altri Comuni del mandamento, perché i plateatici costituiscono un importante strumento per affrontare questi tempi di distanziamento sociale”.

Per la Confcommercio leonicena la possibilità di ampliare gli spazi del servizio all’aperto è vitale perché aumenta la percezione di sicurezza da parte dei clienti. “Aver previsto il prolungamento delle concessioni per tutto il 2021 – rileva il presidente Meneghini - è certamente un contributo importante che permette a queste imprese di programmare al meglio la propria attività nei mesi a venire, soprattutto a partire dalla primavera”.
Va detto infine che la delibera del Comune conferma anche un’altra opportunità: quella di concedere gratuitamente alle attività commerciali in sede fissa la possibilità di abbellire una piccola porzione esterna, a ridosso delle vetrine, nel rigoroso rispetto del decoro urbano, al fine di rendere più attrattive le aree, previa domanda di autorizzazione. “Un’occasione per accogliere al meglio chi si trova ad attendere in fila il proprio turno di entrata–  rileva il presidente Meneghini - creando una continuità con il punto vendita, attraverso degli elementi d’arredo e di abbellimento, così da rendere sicuramente più sopportabile la situazione”.

NEWS IMPRESE