• Home 
  • Territorio 
  • Mandamento di Lonigo 

VAL LIONA CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER LE ATTIVITA’ COMMERCIALI

L’Amministrazione, di concerto con il mandamento Confcommercio di Lonigo, ha emesso due bandi a sostegno delle imprese. Domande entro il 30 settembre 2020

mercoledì 09 settembre 2020

Due bandi per sostenere le attività commerciali e artigianali di Val Liona attraverso l’erogazione di contributi a fondo perduto: così l’Amministrazione Comunale ha deciso di intervenire a tutela del settore in un momento particolarmente critico a seguito dell’emergenza Covid-19, che ha ridotto i consumi e allo stesso tempo ha comportato ulteriori spese per le attività.

Non a caso nel primo bando, il Comune, di concerto con le categorie economiche e in particolare, per il settore del commercio e turismo, con il mandamento Confcommercio di Lonigo, intende sostenere chi rinnova le strutture, aumentare le proprie competenze e rafforzare la visibilità.

In questo caso gli operatori potranno, infatti, usufruire di un contributo a fondo perduto nel caso di ristrutturazioni strutturali o impiantistiche, rinnovo di locali o di attrezzature, formazione e promozione. Per l’anno 2020 la dotazione è di 20 mila euro. Il contributo comunale è del 60% della spesa sostenuta fino ad un massimo di 3.000 euro. Le spese finanziabili devono essere almeno pari a 2mila euro.

Con il secondo bando, invece, che ha una dotazione di 10 mila euro, il Comune finalizza i contributi ad agevolare le spese sostenute dalle imprese per la sicurezza sanitaria. Gli operatori potranno, infatti, usufruire di un contributo a fondo perduto nel caso di spese per sanificazione degli ambienti e per l’acquisto di DPI (Dispositivi di Protezione Individuale). L’ammontare dell’agevolazione è pari al 50% della spesa sostenuta fino ad un massimo di 100 euro per ciascun addetto dell’impresa, per un massimo totale di 500 euro ad impresa.

“Si tratta senza dubbio di opportunità interessanti – sottolinea Mirco Fipponi, segretario del mandamento Confcommercio di Lonigo – frutto di un dialogo sempre costruttivo che abbiamo avuto con l’Amministrazione Comunale. Rinnovare e migliorare le attività esistenti e renderle nello stesso tempo sicure dal punto di vista sanitario non può che fare bene al paese e alla competitività del commercio e del turismo”.

Le domande per accedere ai contributi, corredate dalla documentazione prevista dal regolamento, potranno essere presentate entro le ore 12.30 del 30 settembre 2020.

Gli uffici mandamentali della Confcommercio di Lonigo (tel. 0444 830312) sono a disposizione delle aziende per fornire le informazioni necessarie e per predisporre le richieste di contributo.

NEWS IMPRESE