• Home 
  • Territorio 
  • Vicenza 

DA AGOSTO CHIUDE PER MANUTENZIONE IL PARK CANOVA

La struttura rimarrà inagibile per almeno due mesi. Possibili nuovi spazi per la sosta all’ex Tribunale

giovedì 23 luglio 2020
Foto dal sito del Giornale di Vicenza Foto dal sito del Giornale di Vicenza

Uno tra i parcheggi più frequentati del centro storico di Vicenza, il Parking Canove, a Santa Corona, dovrà a breve rimanere chiuso per circa due mesi. Lo stop è necessario per poter effettuare i lavori di manutenzione alla struttura, che AIM Mobilità ha definito “non più procrastinabili”. In particolare, è l’impalcato sopraelevato realizzato circa 20 anni fa, che ospita 92 stalli, quello più bisognoso di manutenzione: non vi sarebbero criticità dal punto di vista strutturale o di staticità, ma la pavimentazione va rifatta, sostituendo le 200 lastre che la compongono . Secondo l'analisi dei tecnici, le lamiere grecate che costituiscono, assieme al calcestruzzo, l'ossatura del solaio risentono del tempo e dell'usura. Il cronoprogramma prevede che i lavori siano eseguiti in 60 giorni circa, mentre il costo dell’intervento a carico di AIM sarà di 220mila euro.

Il parcheggio di contra' Canove, con i suoi 200 posti a disposizione, indicativamente dalla prima settimana di agosto (ancora non si conosce la data di chiusura) sarà quindi inagibile, ma il Comune di Vicenza sta già individuando alcuni stalli alternativi nei dintorni.

40 posti potrebbero essere ricavati all'interno degli spazi dell'ex tribunale di Santa Corona, mentre ancora non è certa la possibilità di utilizzare un altro parcheggio interno all'ex palazzo di giustizia, per un totale di altri 20 posti. Si sta valutando di recuperare altri stalli blu nella zona di largo Goethe. Per gli abbonati saranno messi a disposizione dei posti in altri parcheggi a sbarra.

L'obiettivo è fare presto, lo ha ribadito lunedì l'assessore con delega alla mobilità urbana, Matteo Celebron: “Ho chiesto ad Aim che il cantiere non vada oltre i tempi definiti e che si attivino turni di lavoro dalle 7 alle 21, anche il sabato».

NEWS IMPRESE