• Home 
  • Territorio 
  • Vicenza 

PLATEATICI “SALVI” PER CONCERTI ED EVENTI IN PIAZZA DEI SIGNORI

Il Comitato per l’ordine e la sicurezza, al quale ha partecipato anche Confcommercio, ha individuato percorsi per gestire al meglio la situazione nella principale piazza di Vicenza

giovedì 10 settembre 2020
Un'immagine dell'allestimento del palco in piazza dei Signori (foto Comune di Vicenza) Un'immagine dell'allestimento del palco in piazza dei Signori (foto Comune di Vicenza)

Il ricco programma di concerti e manifestazioni che si susseguiranno nei prossimi giorni in Piazza dei Signori sarà accompagnato da un significativa organizzazione messa a punto per garantire il rispetto della normativa anti contagio.

Mercoledì 9 settembre le linee di intervento sono state definite nell'ambito del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica convocato dal Prefetto a cui, oltre al Sindaco, all'assessore con delega alle Manifestazioni e ai rappresentanti di tutte le forze dell'ordine cittadine, hanno preso parte anche Confcommercio Vicenza con i tecnici comunali e gli staff dei singoli eventi.

Dal concerto di Arisa a quello dei  Wit Matrix, dalla manifestazione dedicata a Miss Provincia allo spettacolo di Bruno Conte, dal concerto Viva Verdi alla serata in cui sarà protagonista Elisa (i concerti, lo ricordiamo, fanno parte del programma Vicenza In Festival promosso anche da Confcommercio Vicenza), è stata decisa la predisposizione di varchi di accesso a percorsi che, a partire dalle 20, indirizzeranno le persone nelle diverse aree attorno alla piazza.
I percorsi, adeguatamente presidiati per evitare assembramenti, dovranno essere utilizzati per accedere con biglietto o invito agli eventi, per raggiungere i plateatici aperti o per muoversi al di fuori della zona degli spettacoli, che sarà schermata. Sarà dunque garantito agli avventori la possibilità di raggiungere bar e ristoranti della zona.

Inoltre, dal 10 al 17 settembre, escluso il 16 settembre, dalle 19 alle 24 scatterà il divieto di somministrare e vendere bevande, anche non alcoliche, in contenitori di vetro (tranne nell'eccezione riportata nelle prossime righe) o lattine in piazza dei Signori, delle Biade, delle Erbe, in piazzetta Palladio, contra' Santa Barbara, stradella Santa Barbara, contra Manin, contra' delle Morette, contra' del Monte, contra' Cavour, contra' Muscheria, contra' Garibaldi e contra' Pescheria Vecchia. E' comunque consentita la somministrazione in contenitori di vetro ai clienti che usufruiscono del servizio al tavolo all'interno dei pubblici esercizi e nei relativi plateatici autorizzati.
Infine, negli stessi giorni e orari, in tutto il centro storico delimitato dalle mura duecentesce sarà vietato consumare bevande al di fuori dei plateatici.

NEWS IMPRESE