• Home 
  • Attualità 

PLATEATICI: IL CONSUMO È SOLO DA SEDUTI

Lo stabilisce la recente Ordinanza “anti-assembramento” della Regione Veneto, che riprende un analogo provvedimento già in passato operativo nel Vicentino

mercoledì 10 febbraio 2021
PLATEATICI: IL CONSUMO È SOLO DA SEDUTI PLATEATICI: IL CONSUMO È SOLO DA SEDUTI

E’ in vigore dal 10 febbraio in tutto il Veneto una nuova Ordinanza emessa dalla Regione Veneto (scaricabile dal link a fondo pagina), che introduce nuove misure restrittive per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, in particolare per evitare situazioni di “assembramento” nei plateatici del locali.

I contenuti nel provvedimento valgono fino al 5 marzo 2021. Vediamo da vicino le disposizioni:

Dalle ore 15.00 e fino alle 18.00, è consentita l'attività di somministrazione di alimenti e bevande esclusivamente con consumazione da seduti sia all'interno che all'esterno dei locali, su posti regolarmente collocati negli spazi disponibili da parte del singolo esercizio e in ogni caso nel rispetto dell'obbligo di distanziamento interpersonale di un metro e delle altre disposizioni delle Linee Guida.

Non si tratta, in questo caso, di una novità per i pubblici esercizi del Vicentino perchè analoghe ordinanze erano state emesse da alcuni comuni del Vicentino, a cominciare dal Capoluogo, anche nei mesi scorsi per arginare il fenomeno dei possibili assembramenti nei plateatici dei locali. 

La mascherina va costantemente utilizzata a copertura di naso e bocca, sia in piedi che seduti nonché negli spostamenti nel locale e nello spazio esterno, salvo che per il tempo necessario per la consumazione di cibo e bevande.

I servizi di ristorazione devono esporre all'ingresso un cartello indicando il numero massimo di persone ammesse nel locale, obbligo già dettato dal Dpcm. Si ricorda in tal senso che Confcommercio Vicenza ha predisposto appositi cartelli scaricabili dal sito www.ascom.vi.it.

È vietata la consumazione di alimenti e bevande per asporto nelle vicinanze dell'esercizio di somministrazione. 

È sempre consentita e fortemente raccomandata la vendita con consegna di alimenti e bevande a domicilio. 

Per tutte le altre informazioni relative alle regole attualmente in vigore in Veneto perattività del dettaglio e pubblici esercizi, consultare la pagina dedicata a questo link.

NEWS IMPRESE