CONFCOMMERCIO online
VOUCHER: ECCO LA MAIL DOVE INVIARE LA COMUNICAZION
VOUCHER: ECCO LA MAIL DOVE INVIARE LA COMUNICAZION
martedì 18 ottobre 2016

VOUCHER: ECCO LA MAIL DOVE INVIARE LA COMUNICAZIONE PREVENTIVA

Con i chiarimenti arrivati recentemente dall'Ispettorato nazionale del lavoro, anche la definizione dell'indirizzo a cui spedire i dati obbligatori

A dieci giorni di distanza dall'entrata in vigore del decreto di modifica del Jobs Act (Decreto Legislativo n. 185/2016), che ha reso obbligatoria la comunicazione preventiva di una serie di dati relativi ai voucher, ora l’Ispettorato nazionale del Lavoro ha fornito alcuni chiarimenti  tra i quali l'indirizzo e-mail a cui vanno spedite le comunicazioni, che ovviamente modifica quanto indicato in un primo momento, in via provvisoria (vedi nostro articolo in questo link).

L'Ispettorarto indica dunque che il committente dovrà inviare una e-mail al competente Ispettorato del lavoro, tramite l’indirizzo di posta elettronica della sede dell’Ispettorato (ad esempio, per Vicenza, voucher.vicenza@ispettorato.gov.it o altri indirizzi di posta elettronica della sede territoriale di competenza se le ditte hanno sedi di lavoro fuori dalla provincia di Vicenza). Le e-mail dovranno essere prive di qualsiasi allegato e dovranno riportare i seguenti dati del committente e quelli relativi alla prestazione di lavoro accessorio:

  1. codice fiscale e ragione sociale del committente (da indicare anche nell'oggetto della mail)
  2. i dati anagrafici o il codice fiscale del lavoratore;
  3. il luogo della prestazione;
  4. il giorno e l’ora di inizio e di fine della prestazione.

Ricordiamo che la comunicazione in questione andrà effettuata – per gli imprenditori non agricoli e per i professionisti - almeno 60 minuti prima dell’inizio della prestazione e dovrà riguardare ogni singolo lavoratore che sarà impegnato in prestazioni di lavoro accessori.

Tra i chiarimenti forniti dall'Ispettorato, va poi evidenziato che resta necessaria la dichiarazione di inizio attività da parte del committente già prevista nei confronti dell’INPS e da farsi sul sito www.inps.it.

Per maggiori informazioni è a disposizione l'ufficio sindacale di Confcommercio Vicenza (tel. 0444964300).

Condividi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Invia questa pagina ad un amico
BANDO
BANDO
NEWS IMPRESENEWS IMPRESE
Vedi tutte >
CERCHI UN RISTORANTE?

Bar - Pizzerie - Locali da ballo

CERCHI UN HOTEL?